Voglia di far vacanza? Immergiti nella natura!

Vacanza

Zaino in spalla e sacco a pelo, sono questi gli ingredienti per una vacanza di successo, immersi nella natura, magari in tenda. Le restrizioni imposte dal Covid potrebbero farci scoprire quei viaggi prima riservati ai più temerari ed oggi, con qualche accorgimento, accessibili a tutti.

Un viaggio personalizzato in tutto e per tutto

Niente biglietti aerei, orari dell’albergo o scadenze, si è da soli (o magari in piacevole compagnia) liberi da qualsiasi genere di vincolo convenzionale. 

Se da una parte i popoli occidentali non hanno mai preso in considerazione questa modalità di viaggio, preferendo sempre comodi e caldi letti nel comfort di una struttura, con un tetto sulla testa per capirci, è innegabile che uscire all’aria aperta sia a tutti gli effetti un toccasana, o quantomeno un’altra modalità per riposare. Soprattutto in periodo Covid, dove l’aria aperta è consigliata per ridurre il rischio d contagio. 

VacanzaUn nuovo modo di fare vacanza

Dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia torna il desiderio di viaggiare, ed in un periodo tanto difficile bisogna saper essere creativi per poter reinventare anche il modo di “fare vacanza”. Il cambiamento è inevitabile, il turismo, come è stato quest’estate, sarà quasi esclusivamente di prossimità, non troppo distante da casa, in solitaria o in coppia, lontani quindi dal turismo di massa.

È ragionevole pensare, dunque, che ci sarà un forte rilancio della vacanza immersi nella natura, magari in tenda, sinonimo di avventura e libertà, un modo autentico e quasi primordiale di viaggiare. Una allettante alternativa ai normali viaggi, e perché no, magari anche un nuovo genere di esperienza.

Lascia una risposta