Turismo tra i cieli: fusione tra United Airlines e Continental

Da 4 maggio 2010TURISMO & VIAGGI

Quest’oggi sul blog di Turismo Uninform ci occupiamo ancora di compagnie aeree e lo facciamo mettendo al corrente tutti i nostri lettori dell’epocale fusione societaria tra United Airlines e Continental, operazione che dà vita al primo vettore aereo del mondo in termini di passeggeri trasportati, 144 milioni circa per il solo 2009.

Già nei giorni scorsi il Consiglio di Amministrazione di Continental aveva approvato il merger ma soltanto ieri la Ual, la società che detiene United Airlines, ha definitivamente approvato ed ufficializzato la fusione che, secondo fonti citate dal New York Times, vale 3 miliardi di dollari.

Ci prepariamo a competere con successo all’interno di quello che ormai è un mercato globale” è il primo commento entusiasta rilasciato dal ceo United Airlines Glenn Tilton, che ricoprirà la carica di non executive chairman fino alla fine 2012. La carica di ceo passa invece a Jeff Smisek, che all’uscita di scena di Tilton diventerà anche executive chairman. Fondamentale e strategico per la nuova compagnia anche il ruolo rivestito all’interno di Star Alliance.

Un nuovo soggetto entra prepotentemente nel mondo del Turismo e, ne siamo certi, dominerà lo scenario del traffico aereo.

Continua a seguire il blog di Turismo Uninform

Commenta