Turismo sportivo: quando lo sport genera viaggi e denaro

Turismo sportivo - turismo, viaggi, evento Capri, Italia

Il turismo sportivo è un segmento dell’economia che non conosce crisi e si impone sempre di più in tutto il mondo.

Che sia in occasione di un evento o semplicemente per raggiungere i luoghi dove tipicamente si pratica una determinata disciplina sportiva, lo sport genera movimento, condizionando spesso la scelta di viaggi e vacanze di singole persone, famiglie o gruppi. Secondo l’Osservatorio Nazionale del Turismo, infatti, un italiano su quattro sceglie la meta delle proprie vacanze anche in virtù dell’offerta sportiva.

La conseguenza di ciò, ovviamente, è il movimento anche di ingenti somme di denaro. Sempre secondo i dati dell’ONT, infatti, il giro d’affari in Italia è pari a circa 6,3 miliardi di euro con oltre 10 milioni di viaggi e oltre 60 milioni di pernottamenti in strutture ricettive. 1,5 miliardi di euro, poi, è la spesa dedicata in Italia agli sport acquatici come vela, canoa e diving.

Ma si potrebbe fare ancora di più. È quanto sostiene Marco Bellinazzo, esperto di sport e business che, in occasione del forum internazionale “Turismo sportivo: un volano per l’economia”, che si è tenuto da poco a Capri, si è espresso così: «Per comprendere in pieno l’importanza del turismo sportivo, è sufficiente ricordare il giro d’affari della maratona di New York che è di 400 milioni di dollari circa. In Italia, però, la situazione è un po’ diversa. C’è tanto terreno da recuperare, anche dal punto di vista organizzativo: basta pensare al fatto che quest’anno le maratone di Milano e Roma sono state organizzate nello stesso giorno. In ogni caso, l’Italia tutta e la Campania, in particolare, sono i luoghi ideali, per tante ragioni, dove sviluppare il turismo sportivo, che può valere fino allo 0,5 % del pil, pari a 50 milioni di euro l’anno di fatturato», sottolinea.

Altro aspetto da non sottovalutare è il fatto che i flussi del turismo sportivo riguardano mete non sempre popolari e questo si presenta come un vantaggio: gli appassionati raggiungono determinate località pur di praticare il loro sport preferito e se queste sono meno conosciute, ecco che lo sport diventa elemento fondamentale di promozione del territorio.

Commenta