Transazioni Online

Costi operativi e Customer Experience minacciati.

Da una recentissima indagine patrocinata da Progress Software condotta su 149 aziende del comparto turistico internazionale, emerge un dato estremamente preoccupante: il fallimento delle transazioni online si è attestato, per il 67% delle compagnie interpellate, ad un terzo del totale che si traduce, in termini economici, in una perdita di fatturato pari a 11 milioni e mezzo di dollari.

Sebbene il volume globale delle transazioni online sia aumentato del 12%, la complessità degli ambienti IT resta una questione estremamente critica che leaziende turistiche si trovano a dover fronteggiare. Tale complessità è poi ulteriormente aggravata dall’esigenza di dover integrare, sempre in un unico ambiente, i molteplici canali distributivi che gli attori della filiera turisticaonline utilizzano nel tentativo di ridurre i costi operativi..

Lo studio commissionato da Progress Software fa emergere un’ulteriore criticità: il fallimento delle transazioni online, oltre ad arrecare seri danni economici, comporta delle gravi ricadute in termini di customer experience. Lo studio rivela infatti che il 54% delle aziende turistiche intervistate teme che il fallimento di una transazione online possa generare talmente tanta insoddisfazione da determinare addirittura la perdita del cliente mentre l’88% ritiene che una transazione fallita riduca sensibilmente la customer satisfaction.

Ancora una volta, usabilità, semplicità nei processi d’acquisto e integrazione sembrano essere le chiavi del successo per il futuro del Turismo online.

fonte Progress Software

 

Commenta