Roma: primi giorni della 41^ edizione Master TQM

Roma, Master TQM 41

Lunedì 19 febbraio ha avuto inizio la 41^ edizione del Master Tourism Quality Management. Le lezioni sono partite per la classe di Roma, mentre i ragazzi della classe di Milano dovranno aspettare ancora qualche giorno. Il 26 febbraio daranno il via anche loro al percorso formativo in Uninform Group.

Ma, per ora, concentriamoci su Roma. Cosa stanno facendo gli allievi del Master TQM? Quali moduli didattici stanno affrontando?

In questi primi giorni, la classe di Roma è affidata all’esperienza di uno dei migliori docenti Uninform, il Dott. Piergiorgio Perrone. Con lui, gli allievi stanno scoprendo il Sistema economico-gestionale turistico alberghiero e il mondo dell’Amministrazione finanziaria.

Dopo aver analizzato come è strutturato e si organizza questo sistema, sempre più importante per l’economia del nostro Paese, l’allievo viene introdotto nel complesso mondo della contabilità. Il corso si propone di dare le basi per muoversi agevolmente in questo contesto, consentendo, dunque, alle figure in uscita, di partecipare attivamente nel processo di preparazione della reportistica mensile e di fine anno.

Partendo dalle funzioni tipiche del controller, sono esplorate tutte le particolarità della contabilità alberghiera in modo tale che, al termine del periodo formativo, l’allievo abbia consolidato gli aspetti più significativi del mondo dei numeri, della fiscalità e del controllo di gestione.

Si affrontano in aula i temi della contabilità generale e della contabilità analitica. Le nozioni acquisite riguardano anche la differenza fra costo fisso, variabile, diretto, indiretto, margine di contribuzione e infine gli elementi fondamentali della governance societaria.

Per conoscere gli altri temi che verranno trattati in aula e tutte le novità introdotte in questa 41^ edizione del Master TQM, continua a seguire il Blog Turismo Uninform.

Noi, intanto, auguriamo un buon inizio agli allievi della classe di Roma e attendiamo che anche i ragazzi di Milano diano il via alla loro esperienza in Uninform Group.

Commenta