Il docente Riccardo Mangano: nuove tematiche e posti di lavoro

Riccardo Mangano

Innovazione e costante aggiornamento sono concetti alla base dell’offerta formativa del Master TQM di Uninform Group, che anche quest’anno presenta delle interessanti novità. Ce ne presenta una Riccardo Mangano, docente del Master TQM che, dalla prossima edizione, si occuperà di condurre gli allievi verso la scoperta di tematiche e realtà di estrema attualità. A lui è affidato, infatti, il nuovo modulo didattico, che aggiunge allo studio della distribuzione turistica on line l’analisi di un settore in forte crescita, quello del noleggio auto turistico, inserito nell’attuale contesto dei nuovi paradigmi della mobilità.

«Se da un lato è ormai consolidato il favore dei turisti per i canali on line, sia come ispirazione e scelta per la vacanza sia come canale di prenotazione – spiega il Dott. Mangano – è altrettanto reale il veloce trend di cambiamento della mobilità, legato all’evoluzione tecnologica e della domanda».

Riccardo Mangano, dopo una lunga esperienza in ambito Sales & Marketing in differenti aziende multinazionali e in diversi contesti dell’industria turistica, quali Austrian Airlines, Hotelplan, Europ Assistance, Expedia, NH Hotel Group, riveste oggi il ruolo di Sales Manager per l’Italia di SIXT Rent a Car, azienda leader al mondo nella mobilità. A proposito del suo nuovo modulo didattico ci dice:

«Uninform, nell’ambito del Master in Tourism Quality Management, mi offre la possibilità di occuparmi di due tematiche didattiche apparentemente molto differenti ma in realtà con due tratti comuni principali.

Il primo elemento in comune risiede nel fatto che anche il comparto del noleggio auto turistico utilizza logiche di management dei canali distributivi uguali a quelle degli altri settori dell’industria turistica.

Il secondo elemento è la grossa “dote” di cambiamento insita ugualmente sia nella distribuzione commerciale turistica, che è stata stravolta negli ultimi due decenni, sia nella mobilità, che ha già iniziato un processo di trasformazione epocale ed irreversibile.

Gli esempi di tale discontinuità col passato sono evidenti in entrambi gli ambiti di cui mi è stata proposta la didattica. Ad esempio, oggi ben oltre la metà delle prenotazioni alberghiere avviene on line in quasi la totalità dei paesi occidentali, mentre poco più di un decennio fa si trattava di percentuali di minoranza, se non addirittura trascurabili.

Per quanto riguarda la mobilità, per immaginare come evolverà nei prossimi anni – più vicini di quel che sembra – basta considerare tre elementi: la diffusione dei motori elettrici, la nascita dei veicoli a guida autonoma e l’affermazione della “sharing economy” che fa diminuire la percentuale di utenti che cerca la proprietà verso quella che cerca solo l’utilizzo (es. Car Sharing).

Va da sé che nasceranno nuove aziende e/o si affermeranno quelle che saranno capaci di cogliere tali innovazioni e quindi nuovi posti di lavoro idealmente assegnati a chi conosce queste tematiche.

Le aziende hanno bisogno di risorse che sappiano dialogare con i nuovi paradigmi della distribuzione turistica on line e della mobilità e, in merito a quest’ultima, il Master Uninform si distingue tra gli altri per averla inserita nel proprio programma didattico».

Ringraziamo il nostro docente Riccardo Mangano per averci introdotto in questo nuovo modulo inserito nel programma del Master per rispondere alle nuove richieste del mercato del lavoro. Ma se vuoi saperne ancora di più, non perdere i prossimi articoli del blog Turismo di Uninform Group. Ti aggiorneremo su tutte le novità.

Lascia una risposta