Musei gratis: le novità del 2019

Musei gratis in Italia nuova iniziativa Ministero per i beni e le attività culturali

Il 2019 sarà l’anno perfetto per dedicarsi alla riscoperta delle bellezze del nostro patrimonio artistico e culturale. Prende il via oggi, infatti, un’interessante iniziativa che va a migliorare quanto già fatto negli anni passati in termini di accesso gratuito a musei e siti archeologici.

Stiamo parlando del progetto denominato #IoVadoAlMuseo, che prevede 20 giorni, nel corso dell’anno, durante i quali sarà possibile accedere gratuitamente a musei, monumenti, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

Più volte si è sentito parlare di iniziative di questo genere ma quest’anno verranno introdotte delle novità. Innanzitutto, le giornate dedicate alla cultura a costo zero aumenteranno e saranno 20 nel corso dell’anno, 8 in più rispetto al passato.

Inoltre, nei mesi da gennaio a marzo, sarà indetta, ogni anno, la cosiddetta #SettimanadeiMusei, sei giorni di aperture gratis, dal martedì alla domenica, in tutti gli istituti museali statali. Per il 2019 sarà gratuita la settimana dal 5 al 10 Marzo.

A queste iniziative si aggiungono, poi, 8 giorni di ingresso libero stabiliti direttamente dai direttori dei musei autonomi e dai poli regionali e altri 6 in corrispondenza delle prime domeniche del mese, da ottobre a marzo.

Sono queste le indicazioni presenti nel decreto firmato lo scorso 9 gennaio dal Ministro per i beni e le attività culturaliAlberto Bonisoli. «Con questa iniziativa ci aspettiamo una crescita di fruizione e di visitatori – ha dichiarato il Ministro – e mi piacerebbe riuscire a generare risorse per aumentare in futuro le giornate gratuite, magari per fare una seconda settimana dei musei anche il prossimo anno».

Il testo entra in vigore proprio oggi, 28 febbraio, e ha l’obiettivo di incentivare la fruizione dei siti museali attraverso un nuovo sistema di agevolazioni. Tra queste appaiono anche quelle rivolte ai giovani che, se al di sotto dei 18 anni, possono entrare sempre gratis nei musei. Chi invece ha un età compresa tra i 18 e i 25 anni, nei giorni di ingresso a pagamento, pagherà un ticket ridotto, di soli 2 euro.

Per conoscere tutti i dettagli dell’iniziativa e sapere quando potrai visitare gratuitamente i musei di tuo interesse, consulta il sito www. iovadoalmuseo.beniculturali.it.

Lascia una risposta