Il Marketing strategico e digitale? Cruciale per il settore del turismo

Ogni tipo di azienda, che vuole farsi strada e rimanere a lungo sul mercato, oggi deve fare i conti con il marketing. C’è poco da fare, nessuno può permettersi di non pianificare delle strategie di marketing che siano sempre efficaci per aumentare di continuo il funnel, per fidelizzare i propri clienti e partner, per accrescere la propria visibilità online e offline.

Nell’era digitale e del saper apparire, anche il settore del turismo ha saputo da una parte cogliere la crucialità del ruolo che riveste il marketing all’interno del suo processo di sviluppo e di crescita, dall’altra ha carpito che bisogna far acquisire ai propri attori le competenze necessarie per orientarsi nel vasto mare della comunicazione e delle strategie di vendita.

Vista l’estrema importanza del marketing all’interno del mercato turistico e alberghiero, ci riesce facile capire il motivo per il quale il programma didattico del Master TQM dedichi un’intera area d’insegnamento al Marketing Strategico e al Marketing Digitale, insegnamento che per la 44^ edizione in corso si è appena concluso.

Con l’aiuto di docenti professionisti del settore, quali Luca Sconfienza, Armando Travaglini, Aldo Polledro e Riccardo Mangano, gli allievi Master TQM hanno potuto cimentarsi nello studio delle strategie odierne applicabili al settore grazie a una ricca didattica.

Attraverso l’alternanza di studio teorico e simulazioni pratiche, gli allievi hanno innanzitutto scoperto come sviluppare una strategia vincente per la creazione di un prodotto turistico e di servizi alberghieri. I ragazzi del Master TQM hanno poi lavorato per acquisire la capacità di compiere un’analisi dettagliata dei mercati, dei competitor, dei target di riferimento e dei più performanti canali di distribuzione e di comunicazione, finalizzata alla realizzazione e diffusione di prodotti distintivi e in linea con le esigenze del turista contemporaneo.

Successivamente, i partecipanti si sono dedicati allo studio del Marketing Digitale applicato in particolare al settore turistico-ricettivo. Questo modulo gli ha consentito di acquisire quelle competenze relative alla gestione dei canali digitali, analizzati nell’ottica del Revenue Management, scoprendo come sfruttare al meglio le novità tecnologiche legate all’affermarsi del mobile e dell’intelligenza artificiale, come proteggere il proprio marchio e prodotto in rete, come fornire nozioni teorico-pratiche tanto sulla strutturazione delle campagne pubblicitarie online, quanto sul monitoraggio dei risultati delle attività digitali compiute.

Ultimo argomento trattato riguarda il mondo della distribuzione, cioè l’analisi di tutti i canali che sono oggi a disposizione degli albergatori per la commercializzazione dei propri prodotti: da quelli intermediati online come le OTA e la loro gestione attraverso i channel manager, a quelli più tradizionali offline come i Tour Operator e i Wholesaler.

 

Lascia una risposta