Il Master TQM per cambiare vita. Luca Palmieri racconta la sua storia di successo

Abbiamo avuto il piacere di conoscere Luca Palmieri alcuni anni fa, quando ha scelto di frequentare la 25^ edizione del Master Tourism Quality Management. Luca si è subito mostrato coraggioso, intraprendente, per nulla spaventato dalle nuove sfide, anzi, con una forte voglia di dare una svolta alla sua vita e inseguire i suoi sogni.

Non vogliamo svelarvi di più. Quella di Luca è una bella storia di cambiamento e successo che preferiamo farvi scoprire attraverso le sue parole.

Diamo il benvenuto sul nostro Blog a Luca Palmieri e scopriamo, innanzitutto, com’è avvenuto il suo primo incontro col mondo del turismo. Per spiegarcelo inizia così:

Riprendo una frase di Mark Twain: “Un uomo che ha un’idea nuova è uno svitato finché quell’idea non ha successo”. Dire ai miei genitori, a un mese dal conseguimento di una laurea in ingegneria aerospaziale, che sarei subito partito a fare l’animatore turistico, passando dalle formule per calcolare la portanza di un aereo al contare gli 8 delle coreografie, è stata una bella pazzia.

Quando però ho preso in mano il microfono e si è acceso l’occhio di bue sul palco, con 500 persone davanti, ho capito che ero nel posto giusto al momento giusto.

Luca durante uno spettacolo come animatore turistico

Ecco l’illuminazione, le tante agognate domande esistenziali sul “Chi sono?”, “Cosa voglio fare della mia vita?”, trovavano proprio in quel momento risposta: “Voglio lavorare con le persone: guardarle negli occhi e fare la differenza… Nessuno dovrà mai dimenticare di aver avuto a che fare con Luca Palmieri”.

Luca decide, allora, di andare oltre, di ascoltare i suoi desideri e impegnarsi per trasformarli in realtà. Si iscrive, quindi, al Master TQM e da lì è tutta una scalata nel mondo del turismo. Racconta:

Fare il team manager di uno staff di animazione mi ha portato ad entrare a contatto col mondo manageriale del turismo. Ecco, allora, maturare un sogno e un desiderio: diventare General Manager di un hotel 5 stelle. Ma chi avrebbe dato credibilità al curriculum di un ingegnere animatore turistico? Di qui la ragione per cui ho optato per l’iscrizione al Master TQM il quale, oltre ad avere un approccio all’insegnamento che mi affascinava, tramite professionisti affermati, mi avrebbe anche consentito di fare uno stage in una grande catena alberghiera.

Ho svolto il tirocinio in Hilton. Sono venute fuori le mie caratteristiche poliedriche: un momento ero al reparto Eventi, un altro al Ricevimento, un altro ancora al Revenue. La mia responsabile mi disse che sembravo uno che lavorava lì da anni (una soddisfazione!). E quando, fra i membri dello staff del suo reparto, scelse proprio me per propormi in una posizione che si era aperta, mi sentii onorato.

Ora sono Responsabile del dipartimento termale e Direttore Vendite di Villa Quaranta Wine Hotel & SPA.

A tutti coloro che si affacciano oggi al mondo del turismo consiglio di fare un bel respiro e un attimo di pausa di riflessione. Chiedetevi se basta il sorriso di un ospite a ripagare delle tante ore lavorate e dei sacrifici quotidiani. Se la risposta è sì, sicuramente il Master TQM è un bel trampolino di lancio per entrare nel magico spettacolo del turismo.

Ringraziamo Luca per aver condiviso la sua bella storia con i nostri lettori. Nel salutarlo, gli auguriamo di continuare a realizzare i suoi sogni, come è riuscito a fare finora, felici di aver fatto parte anche noi del suo percorso di cambiamento e di successo.

Lascia una risposta