Lorenzo Rozzi: dall’ingegneria al turismo grazie al Master TQM

Lorenzo Rozzi - testimonianza ex allievi Master TQM Uninform Group

Lorenzo Rozzi è un allievo della 40^ edizione del Master Tourism Quality Management. Oggi sul nostro blog ci dimostra come, per entrare con successo nel mondo del turismo, due elementi sono fondamentali e possono fare davvero la differenza: la passione e una formazione completa e affidabile.

Lorenzo, infatti, proviene da un settore del tutto diverso, ma negli anni si è ritagliato sempre dei momenti in cui ha lasciato spazio a delle attività vicine al mondo dell’ospitalità, attraverso le quali ha potuto affinare delle qualità che aspettavano solo di venire allo scoperto. Con il Master TQM è avvenuta la svolta.

Scopriamo cosa è successo. Ce lo facciamo spiegare direttamente da Lorenzo:

Provengo da tutt’altro settore: nasco come ingegnere informatico ma, dopo diversi anni nell’ IT, ho cambiato e sono diventato macchinista della metropolitana di Roma.

Contemporaneamente ai lavori appena citati ho sempre portato avanti anche altre attività, lavorando in proprio come chef a domicilio, food blogger e co-gestore di affittacamere e case vacanze nella zona dove abito.

La passione che mettevo e le soddisfazioni ottenute lavorando a contatto con i turisti mi hanno spinto a pensare che quella nel settore dell’ospitalità non poteva più essere la mia “seconda” attività, ma doveva diventare la mia occupazione principale.

Quindi avrei dovuto cambiare totalmente la mia vita da questo punto di vista, rimettermi in gioco, lasciando oltretutto un posto fisso. Per questo motivo, ho ritenuto necessario partire da una solida formazione e il Master TQM mi è sembrato da subito molto valido.

Lorenzo Rozzi intraprende così, con il Master TQM, il suo percorso di formazione e specializzazione nel settore che da sempre lo affascina e comincia a gettare le basi per il cambio di rotta che sogna da tempo.

Terminata la formazione in aula, è il momento di mettersi alla prova nel reale mondo del lavoro, attraverso lo stage previsto dal Master, dal quale ha inizio una bellissima crescita professionale.

“Ho svolto lo stage nel reparto Revenue di NH Hotel Group, collaborando con i Revenue Manager degli hotel gestiti dagli uffici di Roma. L’aspetto più importate di questa esperienza è stato la creazione di un solido background di Revenue Management e politica tariffaria che mi è tornato molto utile nelle successive esperienze professionali ottenute.

Nello specifico, subito dopo lo stage ho lavorato nel Front Office dell’hotel The Hive, collaborando tra l’altro all”apertura della struttura: è stata una bellissima prima esperienza ed una sfida avvincente, di grande impatto, perché non avevo idea di cosa significasse “aprire” un hotel 4 Stelle di quasi 200 camere.

Attualmente lavoro come Receptionist e Guest Relation in Domus Libera, un Boutique Hotel in centro a Roma: è una struttura dove la “coccola” e le attenzioni per l’ospite sono al top, ed è senza dubbio il lavoro che inseguivo da tanto tempo.

Ad un allievo che è riuscito ad ottenedere ciò che tanto desiderava, pur provenendo da tutt’altro mondo, non possiamo che chiedere qualche consiglio per chi si rispecchia in lui e per tutti coloro che sognano di entrare nel mondo del turismo.

“Generalmente, chi come me ha da sempre il sogno di lavorare nel mondo del turismo non ha le idee chiarissime su cosa esattamente gli piacerebbe fare. Per questo motivo consiglio fortemente una formazione il più possibile ad ampio respiro, come quella offerta dal Master TQM, in modo da conoscere le tantissime sfaccettature e possibilità che questo settore offre e magari appassionarsi ad un’attività a cui non avremmo mai pensato.

Con la stessa filosofia consiglio di affrontare il Master TQM, cercando di far tesoro anche delle lezioni che sembrano meno “vicine” ai nostri interessi, perchè poi davvero tutto ciò che si impara e si sa può tornare utile all’improvviso e inaspettatamente”.

Non possiamo che fare tesoro di questi consigli, dai quali traspare tutta la passione con cui Lorenzo Rozzi ha affrontato il suo percorso di formazione e crescita nel settore dell’ospitalità. A noi non resta che ringraziarlo e salutarlo, augurandogli di percorrere ancora tanta strada e realizzare ancora i suoi desideri in un mondo che gli sta già regalando tanto. In bocca al lupo Lorenzo!

Lascia una risposta