Lingue, Master TQM e assunzione in Meliá: la storia di Martina Brighenti

Il settore turistico alberghiero si nutre di quei professionisti che fanno della sfida il loro pane quotidiano e che sanno affrontare ogni tipo di situazione con entusiasmo e ottimismo, traendo sempre il meglio dalle varie esperienze.

Scopriamo con piacere, oggi sul nostro blog, la storia di una professionista del settore turistico che risponde appieno a questa descrizione: Martina Brighenti, ex allieva del Master TQM – Tourism Quality Management, che ci insegna che sia l’ essere flessibili che il sapersi mettere in gioco sono due atteggiamenti fondamentali per avviare la propria carriera nel turismo.

Conosciamo più da vicino la nostra allieva, la parola a Martina Brighenti.

Ciao Martina, cosa ti ha portato a scegliere il Master TQM?

“Al termine degli studi di laurea triennale in “Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale”, dopo quasi un anno vissuto in Spagna e due mesi di esperienze nel settore Hospitality in Irlanda, avevo due certezze: la prima, che desideravo iniziare a costruire il mio percorso lavorativo all’estero; la seconda che, allo stesso tempo, volevo un titolo di studi che fosse riconosciuto e spendibile anche in Italia.

Per questo il Master TQM, con le lezioni presenziali a Roma o Milano e i sei mesi di stage in Italia e/o all’estero, mi sembrò fin da subito la migliore opzione”.

Vuoi raccontarci del tuo stage in Spagna?

“Con piacere! Ho svolto il mio stage nell’Hotel Resort Meliá Villaitana a Benidorm, in provincia di Alicante, come Trainee Event Manager: mi sono occupata principalmente di supportare l’organizzazione di eventi come matrimoni (almeno uno a settimana), feste di compleanno, celebrazioni di comunioni o battesimi, venendo quotidianamente in contatto con clientela sia spagnola che internazionale.

Allo stesso tempo mi sono anche lasciata guidare dalla curiosità e dalla voglia di mettermi in gioco sperimentando anche altri tipi di mansioni.

Così, grazie alla mia flessibilità ho accettato dei compiti che, in un primo momento non sembravano particolarmente attinenti al mio ruolo, ma che successivamente si sono rivelati molto utili, in quanto mi hanno permesso di conoscere meglio il funzionamento dell’hotel e soprattutto di farmi conoscere meglio dal team!”.

Ottimo lavoro!… E quali sono stati i risultati ottenuti?

“Al temine dei sei mesi di stage, sono stata assunta nel dipartimento commerciale come Group Coordinator and Sales Executive del settore MICE: sono così passata alla gestione degli eventi business, sfruttando le 17 sale meeting della mia struttura”.

Che soddisfazione, complimenti! Consigli per chi vuole affacciarsi al mondo del turismo?

“Di essere curiosi, mettersi in gioco al 100%, aver voglia di imparare ed essere flessibili, perché il settore turistico richiede uno spirito di adattamento continuo. E queste sono proprio le carte da giocare in questo momento delicato per il nostro settore…

Non demordiamo, ci rialzeremo più forti di prima!”.

Ringraziamo Martina per averci raccontato la sua esperienza e soprattutto per la grande carica di entusiasmo!

Mai come in questo momento, il settore del turismo deve contare su personalità come la sua, piene di energia e tenacia. Non ci resta quindi che augurare alla nostra ex allieva il meglio per il suo futuro lavorativo, forza Martina!

Vuoi scoprire le altre storie dei nostri ex allievi? Scopri le loro numerose testimonianze!

 

Lascia una risposta