Vuoi lavorare nel turismo? È la scelta giusta

Vuoi lavorare nel turismo? È la scelta giusta

La scelta di lavorare nel turismo va al di là dell’aspetto pratico e funzionale del lavoro. È una scelta di passione, perché lavorare nel turismo, in effetti, vuol dire anche amare il mondo dei viaggi, l’incontro con persone e culture diverse, alle quali offrire soluzioni e servizi ritagliati sulle loro specifiche esigenze.

È un settore dinamico e in costante mutamento, grazie anche alla continua introduzione delle nuove tecnologie, che permettono di velocizzare i processi e personalizzare sempre di più le esperienze dei clienti.

E poi le figure professionali che si sviluppano al suo interno, tante e di ogni tipo, da quelle a stretto contatto con il cliente a quelle che lavorano “dietro le quinte” per permettere il perfetto funzionamento delle strutture ricettive in ogni minimo dettaglio, da quello economico a quello estetico e dei servizi offerti. Tra di loro, ad esempio, la figura del Revenue Manager, sempre più richiesta dal mercato, che ha il compito di ottimizzare i ricavi attraverso un sistema di tariffe dinamiche e strategie distributive appropriate.

In questo settore così ampio e vario, ognuno, in base alle proprie attitudini ed esperienze, ha la possibilità di trovare la sua strada. Ma il fatto che il turismo stia diventando man mano più strutturato in termini di professioni e innovazioni, fa sì che oggi, per fare carriera al suo interno, siano richiesti sempre più spesso una solida e specifica preparazione e dei titoli specialistici, come quelli rilasciati al termine del Master in Management del Turismo di Uninform Group.

Il Master TQM – Tourism Quality Management monitora costantemente l’evoluzione del mercato turistico e su questa costruisce il percorso formativo da offrire ai propri allievi, formati per essere in grado di ricoprire poi le più recenti e richieste professioni del turismo.

Con due mesi di lezioni in aula e a bordo di una nave da crociera (una settimana didattica sulla MSC Meraviglia, compresa nel costo del Master, che consente lo studio diretto del comparto crocieristico), gli allievi sono pronti ad affrontare la successiva fase di stage: 6 mesi (o due stage di 3 mesi ognuno), in Italia o all’estero, in hotel e catene alberghiere 4 e 5 stelle nazionali e internazionali, resort, villaggi, strutture termali, agenzie di viaggio o società di consulenza.

Portato a termine il percorso formativo, gli allievi ricevono il Diploma Master Tourism Quality Management, grazie al quale si è iscritti automaticamente nel registro CEPAS per la qualifica di Manager & Consultant dei Sistemi di Gestione Turistica ed Alberghiera. Si tratta di una figura professionale riconosciuta, che consente di operare in modo trasversale nelle aree più rilevanti del settore turistico. A questo titolo si aggiungono, poi, diverse attestazioni professionali riconosciute in ambito aziendale e consulenziale sia in Italia che all’estero.

La prossima edizione del Master TQM, la 43^, inizierà a febbraio 2019, a Roma e a Milano. Sei ancora in tempo per partecipare alle selezioni e provare ad entrare anche tu nel Master che, da oltre dieci anni, punta a formare profili competitivi, in grado di muoversi agevolmente e spiccare nel mercato turistico. Leggi le testimonianze degli ex allievi assunti.

Per maggiori info e per iscriverti alle selezioni vai su: www.uninform.com/master-turismo-tqm/

Lascia una risposta