Il voip secondo Twitter

Turismo Online e Social Network

Due minuti di tweets con il voip di Twitter.

Che Twitter stesse diventando uno dei Social Media più affermati ed utilizzati nel mondo è cosa oltremodo nota, e del resto, il prestigioso Time gli ha recentemente dedicato una sua copertina sancendo così definitivamente la forza dirompente del sito pioniere del microblogging.

Che poi Twitter arrivasse con i suoi “cinguettii” ad esplorare il mondo delle comunicazioni via voip non fa che confermare la tendenza già registrata per i social network di comunicare anche con la voce.

Soltanto pochi giorni fa, infatti, Facebook aveva annunciato l’aggiunta di una chat vocale gestita da un’azienda esterna, la Vivox. Sebbene ancora in versione beta e limitata a pochissimi utenti, per lo più statunitensi, Twitter permetterà di effettuare, tramite la stringa “@call@nomeutente”, chiamate vocali online di appena due minuti, nella migliore delle tradizioni twitteriane.

Il servizio sarà gestito anche in questo caso in outsourcing dalla Jajah e sarà necessario essere registrati sia sul social network che alla stessa Jajah. Va infine sottolineato che sarà possibile chiamare esclusivamente i propri “followers” e che per ragioni di privacy i numeri telefonici rimarranno anonimi.

fonte The Next Web

Benvenuto Goby
Articolo successivo

Commenta