I mercatini di Natale: tradizione e dove trovarli

Mercatini di Natale: tutte le informazioni

Il magico dicembre è ormai inoltrato e l’attesa del Natale si fa sempre più breve. Le città si illuminano a festa e, per i veri amanti del periodo natalizio, non c’è passatempo migliore che godersi i luoghi cittadini addobbati, mentre si passeggia tra i mercatini di Natale sorseggiando del buon vino caldo o andando alla ricerca dei regali perfetti per i propri cari.

Ma quali sono le origini dei bellissimi mercatini di Natale?

La tradizione europea dei mercatini di Natale in realtà ha origini molto antiche. Un documento risalente al XV secolo attesta che il più antico al mondo è lo Striezelmark di Dresda. Questa città insieme ad altre località della Germania e dell’Alsazia è stata infatti una vera e propria culla per questa affascinante usanza, che nel passato nasceva come lo scambio di prodotti locali nella piazza principale della città, solitamente la piazza del mercato. Il tutto avveniva in occasione delle grandi fiere, che svolgendosi a ridosso del Natale, nel tempo hanno finito per legarsi indissolubilmente a questa magica festività.

Ma dove trovare oggi i mercatini di Natale più belli?

Con il tempo i mercatini che ricalcano la tradizione germanica si sono via via diffusi in Europa, soprattutto nel nord, tant’è che oggi è possibile ammirare i più autentici regni di luci e biscottini natalizi in quasi tutte le città d’Europa. Si pensi a quelli di Berlino, Praga, Vienna e Budapest, o a quelli di Copenaghen, Parigi, Strasburgo e Norimberga. Ogni mercatino ha le sue caratteristiche bancarelle, storicamente nominate casette, che offrono ai cittadini e ai turisti sia prodotti d’artigianato che della gastronomia locale.

La tradizione dei mercatini di Natale si è diffusa gradualmente anche in Italia. Essi hanno preso piede soprattutto nelle località di montagna, dove l’atmosfera natalizia si percepisce particolarmente: si pensi ai famosi mercatini della regione del Trentino Alto-Adige, come a quelli della città di Trento, di Molveno o di Madonna Di Campiglio, oppure ai mercatini di Bressanone, Bolzano, Brunico e Vipiteno.

Anche nel centro Italia sono aumentati con il tempo e quest’anno li potremo trovare anche a Firenze, a Piazza Santa Croce e a Roma, dove oltre alle storiche bancarelle di Piazza Navona, si aggiungono anche i mercatini di Natale di Piazza di Spagna e del Lungotevere.

Che scegliate il mercatino più vicino a voi o che prenotiate un aereo per visitarne uno specifico non importa, l’importante è che viviate lo spirito natalizio come meglio desiderate!

Lascia una risposta