Come abbassare il prezzo delle camere offerte dagli hotel

Da 5 marzo 2010HOTELS & RESORTS
prezzo delle camere hotel turismo

E’ possibile abbassare il prezzo delle camere di un hotel?

Quest’oggi segnaliamo sul nostro blog di turismo Uninform un’interessantissima iniziativa di marketing tradizionale completamente orientata all’abbattimento del prezzo delle camere offerte dagli hotel.

Nello specifico, il nuovissimo servizio – inaugurato recentemente negli Stati Uniti – si chiama “The Survivor Package” e, grazie alla progressiva rinuncia da parte del cliente di usufruire di uno o più servizi accessori, garantisce l’accesso a significative riduzioni di prezzo.

Questo innovativo sistema tariffario è stato proposto per la prima volta dal Rancho Bernardo Inn, una lussuosissima struttura ricettiva di San Diego, ai cui clienti viene proposto un listino a “scalare” che il blog di turismo Uninform mette a disposizione di tutti i lettori:

– 219 $: camera doppia con colazione
– 199 $: togliendo la colazione
– 179 $: togliendo anche il frigobar
– 159 $: togliendo anche l’aria condizionata o il riscaldamento
– 139 $: togliendo anche i cuscini
– 109 $: togliendo anche le lenzuola
– 89 $: togliendo anche le luci
– 59 $: togliendo anche la biancheria
– 39 $: togliendo anche gli articoli da toilette
– 19 $: togliendo anche i letti.

L’iniziativa è di sicuro interesse, soprattutto alla luce di una possibile fruizione dell’offerta via web.

Infatti, lo schema tariffario proposto coglie appieno le esigenze di un’utenza sempre più orientata alla ricerca del risparmio e della personalizzazione della propria vacanza.

Come se non bastasse, grazie ad attente strategie di web marketing e SEO ed all’utilizzo dei principali Social Media si sarebbe poi in grado di veicolare molto efficacemente questo tipo di proposta commerciale e a colpire dei target specifici, ad esempio quello giovanile.

Continua ad aggiornarti e formarti con il blog di turismo Uninform.

Fonte: Hospitality News

Commenta