A Venezia la prima Borsa del turismo esperienziale

Venezia, Borsa internazionale del turismo esperienziale e incoming

Tra poco aprirà le porte a Venezia la Bitesp, la prima Borsa internazionale dedicata al turismo incoming e alle vacanze esperienziali, un connubio che negli ultimi tempi sta influendo notevolmente e positivamente sulle tendenze del mercato turistico nel nostro Paese.

L’iniziativa, patrocinata dall’ENIT, avrà luogo dal 19 al 21 novembre e vedrà coinvolti ben 250 seller (tra cui strutture ricettive, agenzie di viaggio, consorzi ed enti di promozione turistica) e più di 100 buyer, di cui oltre 50 esteri. Lo spazio che accoglierà l’evento sarà il Venice Terminal Passeggeri (VTP). In questa occasione, gli operatori del turismo potranno confrontarsi e lavorare insieme per ricercare nuove idee, partnership e offerte rivolte alla soddisfazione di una clientela che richiede sempre più spesso vacanze fatte soprattutto di esperienze ed emozioni.

È sempre più comune, infatti, che il cliente sia alla ricerca di vacanze legate allo sport, alla natura, all’enogastronomia, al benessere, alla cultura, ai propri hobby e alle proprie passioni. Vacanze, comunque, dove l’esperienza da vivere diventa il punto centrale e il valore aggiunto dell’offerta. Ecco che, allora, il turismo esperienziale si configura come la nuova frontiera per il soddisfacimento dei recenti trend del mercato turistico da un lato e per la valorizzazione del territorio dall’altro.

La manifestazione, che vede il sostegno delle associazioni di categoria come Federalberghi Veneto, Fiavet Veneto e Fipe Veneto, prevederà un’Area Espositiva e un Workshop tra buyer e seller, tre giorni dedicati al business e alla contrattazione tra strutture turistiche italiane, tour operator internazionali, dmc, agenzie viaggi, cral, associazioni e località turistiche.

In contemporanea, saranno allestite anche altre aree di forte interesse, come l’Area Job, riservata alla ricerca del personale da parte delle aziende del settore turistico-ricettivo, oppure For Horeca, mostra dedicata alle attrezzature e alle forniture per la ricettività.

Sul sito della Borsa internazionale del turismo esperienziale è possibile trovare tutti i dettagli sull’iniziativa, che si rivolge agli operatori del settore che vogliano, innanzitutto, promuovere e far conoscere la propria offerta turistica e che siano interessati, attraverso l’incontro e il confronto, a ricercare nuovi partner commerciali con cui instaurare nuove e proficue collaborazioni, all’insegna delle più attuali tendenze del mercato dei viaggi.

Lascia una risposta