Alitalia lancia Discover Italy

Da 12 marzo 2018TURISMO & VIAGGI
Discover Italy Alitalia

“L’Italia è un luogo da scoprire”. Recita così la home page di Discover Italy, la nuova piattaforma digitale lanciata da Alitalia, in collaborazione con Touring Club Italiano e Gambero Rosso, per promuovere il turismo nel Belpaese.

Discover Italy è considerato dagli stessi ideatori un “portale ispirazionale”, multilingue e multicanale, creato con l’obiettivo, appunto, di ispirare i viaggiatori, attraverso informazioni, consigli, guide, idee ed esperienze di viaggio. Contenuti originali, che intendono dare al visitatore un racconto emozionale dell’Italia, delle tipicità e dell’unicità delle sue tante località turistiche.

Gli itinerari tematici attraverso cui vengono narrate le varie mete spaziano dall’enogastronomia all’architettura; dal cinema, alle feste popolari; dal lifestyle, allo sport, ritagliando il tutto a misura di turista, con proposte personalizzate in base alla tipologia di viaggiatore.

Non mancano, inoltre, ricette (come potrebbero mancare?), tutorial, foto, video, test e altri contenuti interattivi. E, naturalmente, per ogni destinazione, vengono mostrate le offerte speciali Alitalia per volare dall’estero verso la meta di interesse.

Fabio Maria Lazzerini, Chief Commercial Officer and Revenue Manager di Alitalia, parlando di Discover Italy spiega: “L’obiettivo è quello di attirare sui nostri voli più turisti, soprattutto dall’estero, e promuovere in un modo coinvolgente ed emozionale le destinazioni italiane. Siamo riusciti a confezionare un prodotto innovativo e di grande qualità”.
Franco Iseppi, Presidente del Touring Club Italiano aggiunge: “Abbiamo lavorato a lungo per essere partner di questo accordo che abbiamo condiviso, consapevoli che sia fondamentale promuovere con autorevolezza le eccellenze del nostro Paese. L’Italia è uno dei Paesi in Europa più ricchi di biodiversità, di distintività territoriale, di qualità di beni gastronomici, di attrattività paesaggistica, di patrimonio culturale. È un Paese unico al mondo e merita di essere conosciuto, promosso e valorizzato”.
“Gli ultimi dati del settore turistico – evidenzia Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso – confermano l’attenzione e l’interesse crescente per l’enogastronomia made in Italy e come questa sia diventata una spinta motivazionale per l’incoming nel nostro Paese. L’Italia è incomparabile per la straordinaria presenza di eccellenze legate ai territori, unici nei loro paesaggi e nella loro biodiversità”.

Lascia una risposta