La lotta alla plastica monouso continua!

Accor

Nuovo ingresso nella UN Global Tourism Plastics Initiative: Accor fa il suo ingresso in pompa magna, impegnandosi ad eliminare totalmente la plastica monouso dai suoi alberghi entro il 2022.

Passo fondamentale, non solo per il gruppo, ma anche per l’intera industria alberghiera che, da tempo, si avvicina sempre di più ad un completa visione plasticfree, per gli oceani e per il resto del pianeta.

Accor si responsabilizza

Siamo consapevoli delle ricadute che i nostri comportamenti hanno sul pianeta, ragion per cui avvertiamo come nostra particolare responsabilità offrire benefici tangibili per i nostri collaboratori, ospiti, fornitori, partner e per le comunità dove operiamo”, afferma Sébastien Bazin, Presidente e CEO di Accor. “La nostra coscienza e la nostra responsabilità sociale devono spingerci a essere sempre più consapevoli, coerenti e concreti

Accor

Regola delle 3R: Riduci, Riutilizza, Ricicla!

Sarà la sede principale del gruppo ad introdurre le nuove pratiche all’interno dei suoi hotel, rafforzando e supportando le iniziative locali e le diverse soluzioni per gli ospiti.

La Global Tourism Plastics Initiative, guidata dallEnvironment Programme delle Nazioni Unite (UNEP) e da World Tourism Organization, in collaborazione con Ellen MacArthur Foundation, fissa i paletti per quanto concerne lo spreco di plastica e l’inquinamento più in generale.

Governi e imprese, tra cui Accor, si impegnano per porsi obbiettivi sempre più ambiziosi.Si lavora per trovare un’alternativa alla plastica in modo tale che i materiali utilizzati possano essere riutilizzati, riciclati e compostati, per mettere a disposizione soltanto ciò che possa avere un impatto positivo non solo sull’economia, ma anche e soprattutto sullambiente.

Lascia una risposta