A Murcia si nuota sospesi nel vuoto 

Piscina

In Spagna sorge Odiseo, complesso ispirato al partenone greco, al cui interno si trova un casinò, un ristorante stellato ed, ovviamente, una piscina sospesa a 30 metri. L’apertura, prevista in estate, slitterà più avanti a causa dell’epidemia.

La nuova piscina da record

La vasca a sbalzo più grande d’Europa, una piscina di ben 42 metri sospesa a 30 metri dal terreno con una vista a 360 gradi sulla città. 

La nuova costruzione si rifarà sul modello ellenico del Partenone in versione futuristica con una estensione totale di 15mila metri quadrati. All’interno si troverà un po’ di tutto, tra cui ambienti dedicati al divertimento, alla musica e alla cultura, dal teatro alla discoteca, fino alla moderna sala concerti. Come ciliegina sulla torta, Odiseo ospiterà anche un ristorante stellato.

Il tutto per la modica cifra di 30milioni di euro, che punta ad attrarre più turisti a Murcia (si stimano 300mila visitatori in più nel primo anno), spingendo la cittadina spagnola a diventare un centro di movida.

Piscina

Una nuova forma di attrazione turistica

Le piscine sono diventate molto più che una vasca di acqua fresca in cui immergersi, e quella in cantiere a Murcia ne è la riprova. Si tratta di una nuova forma d’attrazione turistica, avveniristica, panoramica, unica, ed il tutto grazie alla creatività ed all’ingegno di artisti e designer che si cimentano in questo nuova forma di struttura.

In particolare, il pezzo forte di quest’isola del divertimento a Murcia è la piscina, costruita sul rooftop, all’interno di un vero bosco sopraelevato con centinaia di piante e fiori, offerendo un effetto scenografico unico.

La data di apertura è ancora incerta ma una cosa è sicura, sarà un nuovo tipo di esperienza: si potrà finalmente nuotare tra le nuvole. 

Lascia una risposta