Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Wanderio e viaggi con un click



Wanderio e viaggi con un click

Viaggiare, conoscere nuove culture, raggiungere mete lontane usando i più disparati mezzi di trasporto,pianificare la vacanza, prenotare gli alberghi o le strutture ricettive più idonee, acquistare i titoli di viaggio. Sì viaggiare, cantava Lucio Battisti, evitando le buche più dure, dolcemente viaggiare .

Certamente una delle attività umane più esaltanti che da oggi, grazie a tre giovani geni, capaci di fare miracoli con un click e non un cacciavite, continuando a parafrasare la famosissima canzone, risulta estremamente semplificata.

Fuor di metafora, i tre giovani geni sono tre neolaureati in management ed ingegneria, che rispondono ai nomi di Matteo Colò, Disheng Qiu e Luca Rossi che spinti dalla passione per i viaggi, hanno dato vita ad una arrembanteStart Up romana che ha messo a punto una inedita piattaforma di viaggi.

Il portale, unico per il momento nel suo genere, si chiama Wanderio ed è capace di pianificare l’intero viaggio. Basta inserire, come in un navigatore, il punto di partenza e la meta che si desidera raggiungere ed al resto penserà lui. Noi della redazione del Blog Turismo Uninform, siamo rimasti decisamente colpiti dall’innovazione introdotta e ne abbiamo immediatamente testato la  funzionalità.

Wanderio, nel giro di qualche secondo, dopo aver inserito il punto di partenza e di arrivo, è in grado di suggerire come raggiungere ladestinazione desiderata. La piattaforma confronta le tariffe di più di millecompagnie aeree , di trecento treni di qualche migliaio di autobus e tratraghetti, taxi e navette è in grado di trovare la formula più convenienteofferta da circa trentamila vettori.

E la cosa più interessante è rappresentata dal fatto che l’utente che può effettuare il pagamento online, alla fine della transazione, riceverà un unico biglietto per i diversi vettori che utilizzerà.

Wanderio è anche attento alla sostenibilità del turismo che incentiva, non trascurando di informare il viaggiatore sulla quantità di immissioni che i suoi spostamenti, a seconda dei mezzi di trasporto utilizzati, produrranno. Ilportale sta funzionando alla grande ed ha già pianificato circa 70 milaviaggi, 17 mila nel solo mese di agosto. E la piccola commissione a carico del viaggiatore sulla base dell’importo della transazione eseguita è ampiamente giustificata dall’efficienza del servizio offerto .

La piattaforma digitale, costituita nella forma della società a responsabilità limitata annovera ad oggi 5 dipendenti tutti sotto i trenta anni e permette di pianificare viaggi con estrema facilità in 100 paesi diversi.

I tre fondatori della Start Up, sono riusciti a fare della propria passione per iviaggi una vera e propria professione e sono alla ricerca di nuovi investitori per migliorare la copertura del servizio in Italia per poi  estendere, l’innovativa formula in Germania e  in Inghilterra. Oggi si lamentano di non poter piùviaggiare per far viaggiare gli utenti del portale, ma l’intuizione da loro sviluppata si è rivelata davvero vincente.

L’esigenza fortemente sentita di semplificare le attività connesse all’organizzazione di un viaggio e di limitare la dispersione di informazioni derivante dalla consultazione di vari siti (secondo uno studio di Google, Think Insights 2012, un utente per organizzare un viaggio on line visita in media 22 siti internet) ha dato il là ad un progetto  che si caratterizza per l’unicità del servizio e per le interessanti prospettive di crescita edoccupazione.

Wanderio è anche la prova di come l’innovazione, la fantasia e la capacità organizzativa possano produrre, anche nel mondo del travel, risultati originali e remunerativi in termini di business, nonostante la crisi economica ormai endemica. Voi cosa ne pensate? Pubblicate le vostre opinioni in merito e come sempre, la redazione del Blog Turismo Uninform darà spazio alla discussione ed alle vostre esperienze.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa