Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Turismo online: nuova istruttoria del Garante



Turismo online: nuova istruttoria del Garante

La redazione del blog Turismo Uninform dedica il focus di oggi all’approfondimento di una notizia anticipata la settimana scorsa e rimbalzata in questi giorni anche sui media nazionali, non esclusivamente di settore.

Grande risalto, infatti, viene dato all’istruttoria avviata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, deliberata con provvedimento n. 24907, adottato nell’adunanza del  7 Maggio scorso nei confronti di Booking ed Expedia

L’Antitrust, vuole vederci chiaro. Il sospetto è che i due big del Turismo online, violino la normativa a tutela della libera concorrenza, sul prezzo, sulle condizioni di vendita/offerta tra le varie piattaforme di prenotazione online ed i tradizionali canali di vendita offline.

In estrema sintesi, secondo il Garante, funzionerebbe così. Booking edExpedia, inseriscono nella propria contrattualistica con i partners le così dette clausole MFN o Parity Rate, vincolando di fatto gli operatori che intendono acquistare visibilità sulle loro piattaforme a non offrire tariffe e condizioni migliori per le loro strutture ricettive attraverso le OTA (Online Travel Agency) concorrenti e, in generale, attraverso ogni altro canale.

Avvalendosi, poi, dei  siti web aggregatori (ovvero quelli che comparano iprezzi online), come per esempio Trivago e Kayak, di loro proprietà) sarebbero in grado di monitorare, in tempo reale, l’effettivo rispetto delle condizioni contrattuali, unilateralmente imposte.

Pensare che, la clausola MFN (Most Favoured Nation), che trova le sue remote origini nel diritto internazionale sin dai tempi del Medio Evo, nasce come strumento utile a contrastare il fenomeno del protezionismo economico. I paesi contraenti, adottandola, si impegnavano infatti, ad accordare ai beni/prodotti, provenienti da un paese estero, condizioni doganali e daziarie non meno favorevoli di quelle già stabilite negli accordi commerciali con un paese terzo.

Nel panorama del “post-moderno” commercio online, invece, le clausole MFN, originario strumento utile al “libero” mercato del tempo, diventano strumento contrattuale con cui esercitare indebite limitazioni della concorrenza. L’innovazione tecnologica di un sistema, comporta sempre la contemporanea innovazione della normativa che regola(va) quel sistema. Ed ilsistema Turismo, nella sua accezione più ampia, risulta senza dubbio profondamente rivoluzionato dalla “online  penetration”, che in Europa raggiunge il 43% del mercato europeo, secondo gli ultimi dati presentati allaPhocusWright Conference di Dublino.

Il procedimento avviato dall’Antitrust dovrà concludersi entro il 30 luglio 2015. Probabilmente quella data segnerà uno spartiacque importante per ilcomparto turistico contemporaneo.

Una eventuale pronuncia di illegittimità delle clausole contrattuali utilizzate dagli attuali maggiori competitors del mercato turistico online, aprirebbe certamente nuovi scenari e darebbe nuovo impulso al settore.

Una sintesi virtuosa di tecnologia e corretta pratica commerciale, rispettosa del principio di libera concorrenza, potrebbe essere la sfida delturismo online? Gran parte del mercato turistico mondiale, è ancora offline. L’info-commerce, anche con quelle nuove insidie per la libera concorrenza, di cui si sta occupando il Garante, guadagna inesorabilmente terreno e contende la commercializzazione del “prodotto turistico” ai canali tradizionali. E’ possibile far quadrare il cerchio?  Tu cosa ne pensi? Quali tutele bisognerà approntare per i consumatori?  Gli operatori tradizionali sapranno cogliere le opportunità dell’innovazione tecnologica?

Che tu sia un operatore turistico professionista o un appassionato ditecnologie Mobile, trend turisticiDigital MarketingKeyword Advertising, Web, MarketingTravel 2.0, distribuzione onlinemotori di ricercameta-search turisticaSocial Media e Turismo in generale, raccontaci pure la tua testimonianza in presa diretta e condividila immediatamente con tutti i lettori del blog Turismo Uninform.

Pubblica subito un tuo commento sul nostro blog dedicato al Turismo e dai voce alle tue opinioni preoccupandoti, però, di segnalarci puntualmente tutti i tuoi suggerimenti, i tuoi consigli, le tue raccomandazioni e tutte quelle che ritieni essere le più efficaci best practice di riferimento. Sarà per noi del blog Turismo uninform un autentico piacere poterne parlare diffusamente insieme ed approfondire, così, il dibattito dedicato al futuro del Turismo online a livello internazionale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa