Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Turismo online: il futuro delle recensioni secondo TripAdvisor



Turismo online: il futuro delle recensioni secondo TripAdvisor

Il valore delle recensioni e l’approccio di TrpAdvisor

I Social Media, lo abbiamo ribadito infinite volte sul blog Turismo Uninform, rappresentano un eccellente strumento di promozione e distribuzione del proprio brande dei propri prodotti e servizi turistici grazie al quale è possibile instaurare non solo una comunicazione privilegiata con l’utenza finale, ma anche, e soprattutto, un canale di assoluta rilevanza strategica con il quale sviluppare e consolidare un elevatissimo tasso di interazione e coinvolgimento.

In quest’ottica, quindi, Social Network del calibro di Facebook, TwitterLinkedin, Foursquare, YouTube, Flickr ecc. dovrebbero essere parte integrante delle strategie promozionali e distributive messe a punto dalle imprese turistiche, siano esse catene alberghiere, alberghi diffusi,compagnie di crociere, Tour Operator, agenzie di viaggio, compagnie aeree, enti di promozione turistica, OTA (Online Travel Agency), villaggi vacanze, B&B, agriturismo, operatori di autonoleggio o ferroviari e così via.

Del resto, l’inarrestabile proliferare di nuovi iscritti alle principali piattaforme Social da un lato e, dall’altro, la condivisione virale dei contenuti all’interno dei Social Network, dimostrano senza alcuna ombra di dubbio quanto profondamente siano cambiati sia le modalità di ricerca informazioni che gli orientamenti dell’utenza finale nei confronti della prenotazione ed acquisto di un determinato prodotto turistico.

Alla luce di queste premesse, quest’oggi torniamo a parlare proprio di Social Media condividendo con tutti gli affezionati lettori l’ultimissima novità introdotta recentemente sul mercato da TripAdvisor, il nostro portale web dedicato alle recensioni di viaggio e ai commenti degli utenti.

Ebbene, con l’evidente intento di incentivare un numero sempre maggiore di recensioni e di consolidare la propria autorevolezza nel comparto delle realtà UGC (User Generated Content), TripAdvisor ha implementato un nuovissimo ed innovativo sistema di riconoscimenti da attribuire ai membri della sua community.

I badge, così sono stati immediatamente ribattezzati i riconoscimenti attribuiti dal sistema di TripAdvisor, sono assegnati sulla base dei volumi di recensioni pubblicate da ogni singolo utente. Pertanto, maggiore sarà il numero di recensioni e commenti inseriti, e maggiore sarà il numero di badge assegnati. Come se non bastasse, poi, gli utenti potranno vedersi assegnati anche delle speciali coccarde, icona che segnala i commenti ritenuti dagli altri utilizzatori di TripAdvisor più utili ed efficaci.

Il blog Turismo Uninform desidera comunque precisare che al momento il sistema di badge è attivo esclusivamente sui domini statunitensi, inglesi e canadesi ma molto presto sarà esteso anche a tutte le altre versioni localizzate.

Sebbene la nuova funzionalità introdotta da TripAdvisor ricalchi moltissimo il già popolare modello di riconoscimenti legati all’utilizzo dei servizi geolocalizzati offerti da Foursquare, sembra proprio che il portale web di recensioni più famoso al mondo stia decisamente adottando una strategia di comunicazione e coinvolgimento dell’utenza finale (User Engagement) sempre più Social. Del resto, la recente integrazione della sua piattaforma con Facebook (meglio conosciuta con il nome di Facebook Connect) non lascia alcun dubbio ad interpretazioni di questo tipo.

Un’ulteriore ragione dello sviluppo di TripAdvisor in chiave Social potrebbe a nostro avviso risiedere nelle aspre polemiche relative alle recensioni false sulle quali il comparto  dell’hotellerie internazionale ha a lungo dibattuto.

In effetti, il nuovo meccanismo di attribuzione dei badge introdotto da TripAdvisor sembra scoraggiare, almeno in teoria, il fenomeno delle recensioni false in quanto contribuisce attivamente a spostare l’attenzione degli utenti su quei commenti ritenuti più attendibili, e quindi più autorevoli, dal resto della community.

Ora, al di là delle accese polemiche sollevate in passato su TripAdvisor dagli albergatori di mezzo mondo e delle ripercussioni reali che il nuovo sistema di badge avrà nei confronti delle recensioni future, una cosa è certa: i Social Media rappresentano, oggi più che mai, e in particolar modo per il comparto del Turismo, una risorsa di inestimabile valore strategico per la promozione e la distribuzione del proprio Brand.

Cosa ne pensi del nuovissimo sistema di badge introdotto da TripAdvisor? Quanto lo ritieni realmente efficace per le tue strategie di promozionedistribuzione online? Saranno maggiormente tutelate la veridicità e l’autorevolezza delle recensioni pubblicate su TripAdvisor?

Che tu sia un appassionato di Turismo e di Travel 2.0 o un operatore turistico professionista, condividi la tua testimonianza con tutti i lettori del blog Turismo Uninform e dai realmente voce alle tue opinioni. Lascia un commento sul blog e segnalaci i tuoi suggerimenti.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa