Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Turismo online: il fenomeno Mobile



Quello della distribuzione online è un mercato che continua a manifestare segnali di crescita estremamente incoraggianti sia dal punto di vista dell’offertache della domanda tanto che alcuni segmenti del Travel 2.0, come ad esempio i Social Media ed il Mobile, hanno di fatto contribuito ad introdurre nei confronti dell’utenza finale nuove modalità di ricerca, pianificazione, prenotazione, acquisto e consumo di prodotti turistici, siano essi crociere,hotel, voli, noleggio auto, B&B, agriturismo, villaggi, ecc. Insomma un vero e proprio “fenomeno Mobile”.

Per gli operatori turistici questa tendenza di mercato si traduce non solo in un elevatissimo potenziale marketing grazie al quale diventa possibile generare un maggiore tasso di User Engagement durante tutte le fasi del viaggio ma anche, e soprattutto, agevola l’implementazione di nuovi canali distributivi con i quali ampliare ed intercettare numerosi bacini di domanda turistica altrimenti difficilmente raggiungibili.

Alla luce di queste considerazioni preliminari, il blog Turismo Uninformquest’oggi desidera sottoporre all’attenzione degli affezionati e numerosi lettori gli interessantissimi risultati di due studi particolarmente autorevoli condotti daEMarketer e Travelport relativi alla penetrazione del Mobile ed alla sua incredibile affermazione, soprattutto nel mercato del Travel 2.0.

Ebbene secondo le stime di EMarketer, nota società statunitense specializzata in digital marketing, saranno pressapooco 25 milioni gli utenti mobile che nel 2011 realizzeranno una ricerca tramite smartphone finalizzata alla pianificazione della propria vacanza. Inoltre, come se non bastasse, la stessa azienda stima in circa 12 milioni il volume di utenti che nel corso dello stesso anno ricorrerà aicanali mobile per effettuare la prenotazione del prodotto turistico desiderato.

Interessante notare, poi, come le stime di EMarketer siano ulteriormente migliorative per il 2012 tanto da far levitare al 34% la percentuale di utenza smartphone statunitense che utilizzerà dispositivi mobili relativamente alla ricerca di prodotti turistici. Lo stesso trend di crescita viene registrato, inoltre, all’interno del segmento degli utenti Internet mobile per il quale la stessa società stima una penetrazione pari al 31%.

Per quanto riguarda, invece, la realizzazione delle prenotazioni attraversocanali mobile, la percentuale stimata sarà del 18% nel caso dell’utenza smartphone e del 16% per l’utenza Internet mobile!

Senza alcuna ombra di dubbio la maggiore quota del mercato mobile è detenuta da una tipologia di clientela squisitamente business, un dato, questo, confermato anche dai risultati della ricerca recentemente realizzata daTravelport secondo cui ben il 65% dei clienti business fa regolarmente ricorso alla tecnologia mobile per la ricerca, pianificazione, prenotazione ed acquistodi prodotti alberghieri.

In realtà lo studio di Travelport – uno dei maggiori e più noti fornitori di servizi business per il Turismo – non si limita ad una mera quantificazione del tasso di penetrazione mobile da parte dell’utenza business ma, al contrario, ne analizza le dinamiche e le aspettative correlandole esclusivamente al settore dell’Hospitality.

Ebbene, da un’attenta analisi dei dati emerge dall’utenza mobile una forte richiesta di servizi informativi sia per quanto riguarda ristoranti e bar nelle immediate vicinanze della struttura alberghiera prescelta (80%) che per le attività ricreative (67%). Inoltre, trattandosi di una clientela business, il 71% degli utenti mobile considera la connessione wi-fi un “must to have” mentre un 54% desidera maggiore trasparenza nei confronti delle tariffe applicate e dei servizi aggiuntivi.

Entrambe le ricerche dimostrano come l’adozione di precise strategie promozionali e distributive, ispirate alla multicanalità e ad un sapiente approccio integrato nei confronti non solo dei canali online e tradizionali, ma anche mobile e Social Media, sia in grado di sancire il reale successo di tutte quelle realtà turistiche che investono ed investiranno sulle nuove tecnologie e sull’innovazione.

Hai trovato particolarmente interessanti i risultati emersi dalle ricerche diEMarketer e Travelport? Hai registrato lo stesso trend di mercato nel corso del tuo lavoro? Hai un sito web ottimizzato per dispositivi mobile con i quali promuovere e distribuire la tua offerta turistica? Quali suggerimenti ti senti di dare?

Raccontaci la tua opinione e lascia un tuo commento sul blog Turismo Uninform. La tua testimonianza in qualità di operatore turistico professionista contribuirà al vivace dibattito sulla distribuzione online promosso dal nostroblog.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa