Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Turismo estivo: l’accordo Trenitalia – Venere.com



Turismo estivo: l’accordo Trenitalia – Venere.com

L’accordo Trenitalia siglato con la OTA Venere.com

E’ tempo di vacanze ed il mercato del Turismo è in continua fibrillazione grazie agli elevati volumi di prenotazioni generati in questo periodo dalle allettantiofferte introdotte nei diversi canali distributivi, offline ed online, da parte dicatene alberghiere, Tour Operator, compagnie aeree, compagnie di crociera,agriturismo, B&B, SPA, ecc.

Ed è proprio in quest’ottica distributiva che il blog di Turismo Uninform desidera segnalare ai propri lettori l’interessante accordo siglato recentemente fraTrenitalia e Venere.com, la nota Online Travel Agency (OTA) specializzata nelladistribuzione online del prodotto hotel e passata sotto il controllo di Expedia dal Settembre 2008.

Nello specifico, l’accordo prevede una scontistica pari al 15% sul costo dellastruttura alberghiera ospitante da destinare esclusivamente a quei passeggeri che decideranno di raggiungere a bordo dei treni Frecciarossa e Frecciargento uno dei 50 hotel convenzionati, disponibili sul sito ufficiale di Trenitalia.

Il meccanismo per l’ottenimento dello sconto è piuttosto semplice. Sarà infatti sufficiente acquistare un titolo di viaggio Frecciarossa o Frecciargento, selezionare una delle 50 strutture alberghiere disponibili, prenotare una delle camere in allotment riservate ai clienti dell’Alta Velocità ed effettuare il check-inpresso l’hotel selezionato entro e non oltre le 48 ore dalla data di arrivo riportata sullo stampato ferroviario. A questo punto, all’atto del pagamento in hotel, verrà applicato lo sconto previsto.

Per chiarezza va sottolineato che la promozione sarà valida fino al 31 Agosto e che lo sconto potrà essere applicato esclusivamente per soggiorni negli hotelconvenzionati su Venezia, Milano, Napoli, Roma, Lecce, Verona, Bari, Reggio Calabria, Bologna, Firenze e Torino.

E’ questa un’ulteriore dimostrazione di come la recente crisi finanziaria abbia imposto anche al mondo del Turismo la necessità di mettere a punto strategie distributive sempre più innovative prevedendo il coinvolgimento e la collaborazione con nuovi soggetti della filiera turistica e, soprattutto, nuovi canali di vendita.

Cosa pensi di questa iniziativa? Lascia un tuo commento e condividi con tutti i lettori del blog di Turismo Uninform la tua opinione. Saremo lieti di aprire un dibattitto approfondito e far emergere, insieme, nuovi spunti di riflessione.

Continua a seguire il blog di Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa