Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Turismo e Tour Operating: la vendita dei brand Ventaglio



Turismo e Tour Operating: la vendita dei brand Ventaglio

Le ripetute crisi economiche verificatesi a più riprese sui mercati internazionali a partire dal 2008, congiuntamente ad una classe manageriale non sempre del tutto in grado di fronteggiare e gestire efficacemente situazioni di particolare gravità finanziaria, hanno avuto come effetto collaterale un generale, progressivo e diffuso impoverimento di tutto quei Paesi interessati da questo devastante fenomeno.

Per chi, come il blog turismo Uninform, si occupa di dinamiche turistiche, è addirittura superfluo sottolineare come questa situazione abbia impattato gravemente anche il tessuto distributivo turistico internazionale, soprattutto in Italia, un Paese in cui negli ultimi due anni si è assistito quasi impotentemente al fallimento di Brand storici del Turismo nazionale e di prestigiosi e celebri Tour Operator italiani, uno su tutti Valtur, per il quale è stata attivata già da tempo la procedura di amministrazione straordinaria.

Quest’oggi, però, il blog Turismo Uninform torna ad occuparsi per l’ennesima volta di una vecchia gloria del passato e che a due anni di distanza dalla fine della sua intensa ed appassionata avventura imprenditoriale fa tuttora parlare di sé, il celebre Tour Operator Viaggi del Ventaglio.

Lo storico Brand del Turismo italiano, infatti, torna alla ribalta della scena turistica nazionale poiché i curatori fallimentari dell’azienda hanno ufficializzato le voci in merito alla messa in vendita dei 72 marchi appartenenti ai Viaggi del Ventaglio come, a mero titolo esemplificativo e per nulla esaustivo, Venta Benessere e Venta Diving, di cui ben il 60% registrati regolarmente in Italia ed il restante 40% in Paesi esteri.

La notizia è di particolare rilevanza poiché la posta in gioco racchiude in sé quello che gli stessi curatori fallimentari de I Viaggi del Ventaglio nella loro relazione definiscono come un “forte appeal commerciale per un vasto bacino di utenza”.

Del resto, non bisogna dimenticare che lo storico Tour Operator italiano aveva raggiunto nel periodo di massimo splendore un valore economico che la società TradeLab Srl aveva stimato in oltre 39 milioni di euro. Di fatto per volumi di fatturato e di passeggeri I Viaggi del Ventaglio per oltre trent’anni si è attesto al secondo posto dell’eterogenea e variegata classifica dei Tour Operator nazionali.

E se l’aspetto economico appena esposto esprime un ordine di grandezza di assoluto interesse per l’intero comparto turistico del Paese, non vanno altresì dimenticati gli enormi meriti che lo storico brand del Turismo italiano ha avuto nel corso degli anni. Basti pensare, infatti, all’operazione con cui VentaClub riuscì ad introdurre in Italia l’oramai celeberrima formula “all inclusive”, al sapiente utilizzo della leva promozionale e commerciale con la quale diffondere la vacanzamade in Italy” e, ancora, al costante impegno che ha permesso al Tour Operator di inaugurare nuove strutture ricettive e nuovi aeroporti in località turistiche come il Madagascar o Capo Verde.

Stando alle linee guida illustrate dai curatori fallimentari e contenute all’interno del testo predisposto per la vendita dei Brand di I Viaggi del Ventaglio, verranno accettate offerte superiore a 1,2 milioni di euro e il valore concordato potrà anche essere versato a rate con una tempistica non superiore ai 18 mesi.

A noi del blog Turismo Uninform, così come ai principali esponenti del Tour Operating italiano ed internazionale ed ai più importanti player della filiera distributiva turistica non resta che attendere e scoprire chi si farà avanti tra i soggetti dell’offerta turistica italiana per rilevare tutto o parte dell’eredita di Ventaglio.

Cosa ne pensi della decisione intrapresa dai curatori fallimentari in merito alla vendita dei brand turistici del celebre Tour Operator I Viaggi del Ventaglio? Ritieni che ci siano ancora i margini di un rilancio di un brand turistico così forte in passato ma che non è più presente sul mercato da oramai più di due anni? Quali scenari futuri intravedi per la distribuzione online e tradizionale di un brand come Ventaglio?

Che tu sia un operatore turistico di lungo corso o un fervido appassionato di Tour Operating, distribuzione, dinamiche turistiche e Turismo in generale, raccontaci la tua testimonianza professionale nei confronti del Brand Ventaglio e condividila con tutti i lettori del blog Turismo Uninform.

Pubblica un tuo commento sul nostro blog dedicato al Turismo ed esprimi le tue opinioni segnalandoci tempestivamente i tuoi consigli, le tue impressioni, le tue raccomandazioni ed i tuoi suggerimenti. Saremo più che lieti di poterne discutere insieme ed aprire un nuovo dibattito dedicato al futuro dei Brand di I Viaggi del Ventaglio.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa