Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Turismo e tecnologie Mobile: tendenze e sviluppi



Turismo e tecnologie Mobile: tendenze e sviluppi

E’ trascorso del tempo dall’ultimo intervento del blog Turismo Uninform in merito alle tecnologie Mobile applicate al comparto turistico e proprio per questa ragione la Redazione del nostro blog dedicato al Turismo desidera quest’oggi condividere con tutti gli affezionati e sempre più numerosi lettori le ultime novità e le tendenze più recenti relativamente a uno dei canali distributivi e promozionali con il più elevato potenziale di crescita dell’intero settore, il Mobile appunto.

 

A tal proposito, ci avvarremo di “Mobile Search Moments: capire come il Mobile genera conversioni”, un interessantissimo studio che, come suggerisce lo stesso titolo, è interamente dedicato all’impatto delle tecnologie Mobile.

 

Il saggio in questione, realizzato congiuntamente da Google Think Insightse Nielsen, la nota società di ricerca internazionale,  si snoda in tre fasi ben distinte e si avvale sia di sondaggi online che di un campione di 6.000 ricerche effettuate su dispositivi Mobile. In questo modo infatti, è stato possibile individuare delle relazioni precise e quantificabili tra le ricerche prese in esame ed il loro successivo tasso di conversione, sia esso onlinee/o offline.

 

Sebbene questo studio rappresenti la base di discussione sulla quale avviare quest’oggi la nostra discussione in merito allo status quo delle tecnologie Mobile applicate al comparto turistico, la Redazione del blog Turismo Uninform desidera comunque precisare che il campione preso in esame dalla ricerca sia particolarmente limitato da un punto di vista squisitamente quantitativo e che è più che comprensibile che Google tenti di richiamare in questo modo l’attenzione su un canale distributivo e promozionale che, stando alle stesse stime del motore di ricerca di Mountain View, ha generato nel solo 2012 una cifra pari ad oltre 50 miliardi di dollari direvenue.

 

Secondo quanto emerso dai risultati della ricerca, i dispositivi Mobile non sono più un mezzo da utilizzare in mobilità ma al contrario, sembrano essere addirittura preferiti ai tradizionali personal computer per le ricerche online, siano esse effettuate da casa o dall’ufficio. Come se non bastasse, poi, il saggio evidenzia altresì come le ricerche effettuate da device Mobilesono molto contestualizzate al luogo in cui ci si trova, una circostanza questa, che la dice lunga sul potenziale di questo canale.

 

Un aspetto particolarmente interessante emerso dalla ricerca condotta daGoogle e Nielsen riguarda le azioni successive alle ricerche Mobile. Ebbene i dati indicano che ben 3 ricerche su 4 non producono di fatto alcuna azione particolare, come ad esempio una telefonata, un acquisto, ecc,  mentre oltre la metà delle conversioni registrate si esplicitano in un arco temporale di un’ora circa dal momento in cui la ricerca da dispositivo Mobile è stata effettuata.

 

Rivolgendo lo sguardo alla classifica relative alle ricerche più popolari dasmartphone e tablet risulta che il Turismo si posizioni verso la fine con una percentuale particolarmente bassa poiché pari ad appena il 2% del totale. E’ questo un dato in assoluta controtendenza con altri studi di settore per i quali il Travel è, invece una delle categorie più ricercate, sia in termini di prodotto che di servizio.

 

A questo punto, e indipendentemente dall’apparente performance delcomparto turistico all’interno del canale Mobile, il blog Turismo Uninform desidera a questo punto richiamare l’attenzione dei lettori su di un dato di particolare rilevanza della ricerca tramite device Mobile. Nello specifico, infatti il saggio evidenzia come circa il 75% delle ricerche realizzate attraverso smarthphone e tablet conduca ad un risultato di valore grazie ad un approfondimento ulteriore, un numero maggiore di visite al sito web ufficiale, la condivisione virale delle informazioni reperite e, ovviamente, le conversioni, ovvero gli acquisiti. Tale percentuale è infatti, indicata dagli autori della ricerca con un valore specifico, il 28%.

 

Si è appena detto che all’interno di “Mobile Search Moments: capire come il Mobile genera conversioni”, il Travel ricopre un ruolo assolutamente marginale eppure, se si procede nella direzione della segmentazione delle ricerche, si potrà scoprire come il Turismo rappresenti il terzo settore in ordine di importanza per numero di azioni generate. Soltanto il comparto automobilistico e quello della bellezza precedono dunque il comparto turistico.

 

All’inizio di quest’articolo la Redazione del blog Turismo Uninform ha richiamato l’attenzione dei lettori sulla “limitatezza” dei dati e questa criticità è particolarmente acuta per quanto riguarda il Turismo tanto che esso è rappresentato nello studio soltanto da 107 ricerche.

 

Per chi, come noi si occupa di Travel, è di fondamentale importanza essere a conoscenza delle dinamiche di acquisto presenti all’interno dei nuovi canali di distribuzione e promozione e, seppur da considerare in maniera critica, i risultati valgono comunque la pena di essere commentati insieme.

 

Stando a quello che emerge dal saggio realizzato da Google e Nielsen, ben il 68% delle ricerche effettuate tramite dispositivi Mobile sono caratterizzate da un’evidente funzione informativa volta ad orientare unacquisto nell’immediato futuro. Inoltre, il 34% di questi utenti atterra direttamente sul sito web ufficiale di una determinata realtà turistica e oltre il 12% provvede ad effettuare da lì un acquisto direttamente.

 

In buona sostanza quindi, chi utilizza device Mobile come mezzo di ricerca mostra una spiccata propensione all’acquisto ed un maggiore potenziale diconversione.

 

E tu cosa ne pensi dei risultati emersi da “Mobile Search Moments: capire come il Mobile genera conversioni”, l’interessantissima ricerca condotta da Google Think Insights e Nielsen? Quale importanza rivestono letecnologie Mobile all’interno delle tue strategie di vendita e dipromozione? Quale ruolo ritieni possa avere il Mobile nel medio e lungo periodo per una realtà turistica? Ritieni che esso possa essere davvero uncanale distributivo e promozionale di particolare efficace?

 

Che tu sia un operatore turistico professionista o un appassionato ditecnologie Mobile distribuzione online, Digital Marketing, Social Media,motori di ricerca, Travel 2.0 e Turismo in generale, raccontaci la tuatestimonianza in presa diretta e condividila immediatamente con tutti i lettori del blog Turismo Uninform.

 

Pubblica subito un tuo commento sul nostro blog dedicato al Turismo e dai voce alle tue opinioni segnalandoci di volta in volta tutti i tuoi consigli, i tuoi suggerimenti, le tue raccomandazioni e quelle che ritieni essere le più efficaci best practice di riferimento. Saremo davvero onorati di poterne discutere insieme ed avviare un nuovo dibattito dedicato al futuro delle tecnologie Mobile per il Turismo.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa