Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Turismo e Social Media: nasce Social Jobs App



Turismo e Social Media: nasce Social Jobs App

Facebook lancia Social Jobs App

Nel corso degli ultimi cinque anni le strategie distributive e promozionali adottate dagli operatori turistici per collocare sul mercato la propria offerta turistica, sia essa riferita ai voli, agli hotel, alle crociere, ai B&B, agli agriturismo, agli alberghi diffusi, ai villaggi turistici, al noleggio auto, ecc., hanno subito una radicale trasformazione grazie alle nuove modalità di ricerca,prenotazione, acquisto e consumo turistico proposte dal Travel 2.0.

In questo scenario, grazie anche al loro elevatissimo potenziale comunicativo ed alla loro evidente viralità in termini di immagine e contenuto, i Social Network rappresentano senza alcuna ombra di dubbio uno degli strumenti a disposizione degli operatori turistici con i quali incoraggiare, influenzare e consolidare nuove modalità di fruizione turistica, sia in fase di shopping che di booking.

Non a caso piattaforme Social come Facebook, Twitter, Google+Linkedin, Foursquare, YouTube, Pinterest e tante altre ancora non solo continuano ad essere sempre più utilizzate per scopi promozionali e commerciali da un numero sempre più elevato di professionisti appartenenti al comparto turistico, ma continuano anche a proporre servizi innovativi e mirati per le esigenze aziendali tanto che quest’oggi il blog Turismo Uninform desidera dedicare il proprio intervento alle ultime novità introdotte recentemente dal Social Network di Mark Zuckerberg.

Nello specifico, infatti, in un’ottica di miglioramento continuo e di ascolto della propria utenza, professionale e non, Facebook ha appena rilasciato sul mercato Social Jobs App,  un’interessantissima applicazione che promette di dare battaglia a Linkedin, il celebre Social Network professionale.

Social Jobs App, nata con l’obiettivo di realizzare uno strumento utile per la ricerca di un lavoro, è stata sviluppata da Facebook in collaborazione con firme prestigiose del recruiting online come Monster, BranchOutWork4Labs e Jobvite e dal suo rilascio, al momento solo negli Stati Uniti ed in Inghilterra, raccoglie già ben oltre 1,700.000 annunci di lavoro.

Da un punto di vista grafico e funzionale, poi, Social Jobs App di Facebook si presenta in maniera molto semplice, particolarmente veloce ed estremamente intuitiva tanto che potrebbe essere utilizzata con facilità anche da un pubblico non adulto.

Il lancio di Social Jobs App non è certamente causale e, al contrario, coincide con il momento di crisi e la conseguente difficoltà d’inserimento professionale che i mercati internazionali stanno attraversando.

Del resto, sempre più spesso la ricerca di un posto di lavoro viene affidata al web da un numero crescente di persone e Social Jobs App si configura come la risposta più concreta che Facebook ha intrapreso nei confronti di questa sua utenza sviluppando un’applicazione specifica in grado di favorire realmente concrete opportunità di inserimento professionale.

Non si conosce ancora la data ufficiale del lancio di Social Jobs App in Italia, né tanto meno quelle del resto dei mercati europei, ma il blog Turismo Uninform monitorerà costantemente i “rumours” della rete e le fonti accreditate per comunicare ai sui affezionati e sempre più numerosi lettori il golive definitivo.

Ma le novità in casa Facebook non finiscono certamente qui. L’ecosistema del Social Network di Mark Zucherberg, infatti, si impreziosisce con una nuova funzionalità grazie alla quale è possibile ora gestire autonomamente i feed relativi alle Fan Page.

In questo modo, quindi, l’utenza Facebook non solo è in grado di selezionare e visualizzare determinati contenuti, e non più quelli stabiliti di default dal Social Network secondo un oscuro algoritmo, ma così facendo risponde sempre di più alle esigenze di personalizzazione e customizzazione delle risorse che proviene a gran voce dagli utenti.

E tu, cosa ne pensi delle novità appena introdotte da Facebook? Ritieni che Social Jobs App possa davvero competere con un colosso del calibro di Linkedin o pensi che Facebook sia più che altro alla ricerca di nuova raccolta pubblicitaria all’interno di un segmento ancora poco esplorato dall’azienda di Palo Alto? Quali scenari intravedi alla luce della nuovissima gestione dei feed delle Fan Page e più in generale dei profili? Hai già avuto modo di testare personalmente le novità di casa Facebook?

Che tu sia un operatore turistico di lunga e consolidata esperienza o un appassionato di Social Media, distribuzione Online, Travel 2.0 e Turismo in generale, raccontaci la tua testimonianza in presa diretta e condividila con tutti i lettori del blog Turismo Uninform.

Pubblica subito un tuo commento sul nostro blog dedicato al Turismo e dai voce a tutte le tue opinioni segnalandoci di volta in volta tutti i tuoisuggerimenti, i tuoi consigli, le tue raccomandazioni e le best practice da utilizzare in questo speciale contesto. Saremo più che lieti di poterne discutere approfonditamente insieme e di ampliare il dibattito dedicato al ruolo dei Social Media all’interno del comparto turistico.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa