Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Turismo e Mobile: dati e nuove tendenze



Turismo e Mobile: dati e nuove tendenze

La Redazione del Blog Turismo Uninform, vuole oggi richiamare l’attenzione dei suoi lettori su un dato diffuso da Audiweb, in occasione dello IAB Seminar.

Gli utenti che quotidianamente navigano nelWeb con dispositivi Mobile, tablet e smartphone, secondo lo studio citato, sono circa 14,5 milioni. Solo 12,5 milioni gli utenti che quotidianamente solcano invece la rete utilizzando i tradizionali PC.

Questo è naturalmente il dato medio, suscettibile di differenziazioni in base all’età dell’utente ed all’utilizzo specifico del Web. A ben vedere, lanavigazione Mobile risulta superiore rispetto a quella tradizionale da PC su base giornaliera, mentre su quella mensile, il 53% degli utenti, in età compresa tra i 18 e i 74 anni, continua a preferire l’amato computer da tavolo. Il dato assoluto sull’utilizzo di tablet e smartphone è comunque decisamente significativo. Il 40% degli utenti, tra i 18 e i 74 anni, oggi preferisce la tecnologia Mobile. Se poi si considera che, per esempio, nel settore dell’Hospitality, il 20% delle prenotazioni viene ormai effettuato datablet o smartphone, risultano di tutta evidenza le implicazioni di questotrend per il comparto del Turismo online.

L’ovvia riflessione per i player turistici attivi nell’intermediazione, nellevendite online, nel booking diretto che utilizzano le OTA, i motori di ricerca ed i Social Network per le loro strategie di promozione edistribuzione online è la seguente.

I siti mobile non potranno più essere considerati meri accessori di quelli standard, progettati prevalentemente per la navigazione da PC, ma dovranno sempre più essere specificamente tarati ed ottimizzati per l’accesso in mobilità.

Peraltro, risulta accertata la circostanza per cui il primo contatto del potenziale cliente con l’azienda turistica, che sia un hotel, piuttosto che unB&B, un campeggio, un villaggio turistico o un ristorante, avviene sempre più spesso attraverso l’utilizzo di dispositivi Mobile.

Diventa, in altri termini, per l’operatore turistico fondamentale porsi la domanda di come possa essere percepito il sito Web dell’azienda da parte dell’utente che vi acceda utilizzando uno smartphone o un tablet.

Le percentuali ed i numeri in merito devono suscitare una profonda riflessione.

Il 58% dei consumatori, potenziali viaggiatori e turisti, naviga oggi nel webnell’arco di un mese e durante questo periodo scandaglia la rete per più di 46 ore, non meno di 1 ora e 53 minuti al giorno.

I consumatori  in percentuali sempre crescenti, riempiono i tempi vuoti tra uno spostamento e l’altro, nelle pause pranzo durante il ritorno in treno verso casa consultando i siti web di loro interesse in mobilità, per poi eventualmente concludere dal PC gli acquisti, le transazioni o per quanto riguarda la filiera turistica, le prenotazioni, dopo aver individuato nei ritagli di tempo, le tariffe più convenienti.

Sempre più i processi d’acquisto sono influenzati dal Web Marketing ed iplayer turistici devono cavalcare il trend che vede i consumatoriinnamorarsi dei propri dispositivi Mobile.

Tale tendenza può trasformarsi in uno straordinario volano per la ricerca, per la formazione e per l’occupazione. La domanda turistica si propaga in banda larga ed incontra l’offerta nei Social Network o nelle chat frequentate dai potenziali consumatori attraverso l’utilizzo degli smartphone e comunque in misura crescente rispetto ai tradizionali luoghi di intermediazione fisici o virtuali.

E tu, cosa ne pensi dei recenti dati diffusi da Audiweb? Quale futuro intravedi per la filiera turistica alla luce dei nuovi trend che in maniera sempre più prepotente stanno emergendo tra le abitudini dei consumatori? In che modo gli operatori turistici saranno in grado di interpretare questetendenze e rinnovare i propri canali di distribuzione e promozione?

Che tu sia un operatore turistico di lungo corso, un esperto di tecnologie Mobile o un appassionato di  Digital MarketingWeb Marketing, distribuzione onlinemotori di ricercameta-searchSocial Media eTurismo in generale, raccontaci la tua testimonianza in presa diretta e condividila immediatamente con tutti i lettori del blog Turismo Uninform.

Raccontaci la tua esperienza  ed condividi i tuoi suggerimenti e le tueopinioni con tutti noi preoccupandoti, però, di segnalarci puntualmente tutti i tuoi suggerimenti, i tuoi consigli, le tue raccomandazioni e tutte quelle che ritieni essere le più efficaci best practice di riferimento.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa