Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Turismo e Lavoro: al via il rinnovo del contratto nazionale



Turismo e Lavoro: al via il rinnovo del contratto nazionale

Affrontiamo quest’oggi la questione relativa al rinnovo del contratto nazionale del turismo. Se l’analisi del mercato turistico, l’individuazione delle nuove tendenze e l’attenzione nei confronti dei nuovi player turistici rappresentano senza alcuna ombra di dubbio tematiche imprescindibili per una corretta comprensione delle dinamiche produttive espresse dal comparto turistico nel suo complesso, è altresì fondamentale volgere con serietà e scrupolosità il proprio sguardo al mondo del lavoro ed alla contrattualistica specifica che lo alimenta in modo da ottenere un quadro d’insieme completo.

Per chi, come il blog Turismo Uninform, ha intrapreso questo percorso divulgativo fin dall’inizio della sua storia editoriale ed ha provveduto ad impreziosirlo ulteriormente con profonde e costruttive riflessioni sul ruolo strategico della formazione e della sua funzione di apertura nei confronti dell’inserimento professionale e della riqualificazione delle risorse umane aziendali, non poteva certamente passare inosservato l’inizio dei lavori in merito al rinnovo del contratto per il Turismo.

Nello specifico, infatti, nella giornata di Mercoledì 21 Novembre 2012 si è tenuto a Roma il primo incontro negoziale teso al rinnovo del contratto nazionale del settore Turismo, evento che precede di sei mesi la scadenza naturale del contratto e promosso da FederTurismo, Confindustria, l’Associazione Italiana Confindustria Alberghi e le sigle sindacali di settore come Fisascat, UiltTcus e Filcams.

Giovanni Pirulli, Segretario nazionale della Fisascat Cisl, ha dichiarato che il sindacato da lui rappresentato“nella presentazione delle istanze condivise con i propri associati ha posto l’obiettivo di dare piena attuazione all’avviso comune concordato tra le parti. In particolare auspichiamo l’apertura di un confronto con le istituzioni sugli argomenti utili a promuovere e sviluppare il settore al fine di raggiungere positivi risultati sulla destagionalizzazione e sui temi della tutela dei lavoratori, soprattutto nei passaggi di appalto e di gestione”.

Tra le numerose tematiche affrontate nel corso dell’incontro, la Fisascat ha posto l’accento sia sulla contrattazione di secondo livello e sul welfare contrattuale – una rivendicazione, quest’ultima, in grado di rendere realmente competitivo il sistema della bilateralità – che sull’assistenza sanitaria integrativa e sulla previdenza integrativa.

Va sottolineato che questa intesa assume una rilevanza enorme ai fini del rinnovo del contratto del Turismo poiché l’attuale legge Fornero di riforma del mercato del lavoro ha di fatto contribuito ad allungare sensibilmente gli intervalli temporali e ha reso particolarmente complessa la gestione delle risorse umane all’interno delle aziende del comparto turistico, caratterizzate per natura dall’andamento ciclico della domanda turistica durante tutto l’anno.

Di fatto, quindi, l’intesa sottoscritta durante l’incontro romano restituisce concretamente alle imprese turistiche la gestione più appropriata delle proprie risorse umane.

Nel frattempo, la Fisascat si sta muovendo anche sul fronte della trattativa del rinnovo del contratto nazionale dei lavoratori delle catene alberghiere presso la sede nazionale di Confindustria, un incontro avvenuto soltanto due giorni fa e di cui torneremo molto presto a parlare sul nostro blog.

E tu, cosa ne pensi della recente intesa in merito al rinnovo del contratto nazionale del Turismo? Ritieni che le aziende del comparto turisticopotranno davvero beneficiare della possibilità di gestione autonome delle proprie risorse umane, non solo stagionali? Quali scenari intravedi nel beve e medio periodo sul fronte della continuità occupazionale del Turismo in Italia?

Che tu sia un operatore turistico professionista o un appassionato di formazione, dinamiche turistiche e Turismo in generale, raccontaci la tua testimonianza in presa diretta e condividila con tutti i lettori del blog Turismo Uninform.

Pubblica subito un tuo commento sul nostro blog dedicato al Turismo e dai immediatamente voce a tutte le tue opinioni ricordandoti, però, di evidenziare puntualmente tutti i tuoi suggerimenti, i tuoi consigli, le tue raccomandazioni e quelle che ritieni essere le best practice più efficaci per questo specifico argomento. Saremo più che lieti di poterne discutere insieme ed approfondire il dibattito sul futuro del comparto turistico nazionale.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa