Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Travel Marketing: le novità dal fronte Facebook



Travel Marketing: le novità dal fronte Facebook

Per gli appassionati di Travel Marketing, il colosso di Palo Alto, Facebook, annuncia grandi novità per gli operatori turistici attraverso le quali cogliere nuove opportunità di business.

Puntare sulla realtà virtuale. E’ questa la visione che Mark Zuckerberg, Amministratore Delegato del più diffuso ed utilizzato Social network del mondo, proietta sul futuro. L’occasione per condividere pubblicamente questa sua convinzione gli è stata offerta dalla Facebook FB Developers Conference tenutasi a San Francisco lo scorso 25 Marzo.

Durante l’annuale evento, sono state numerose le novità presentate al grande pubblico e tra queste molte potrebbero essere destinate a mutare drasticamente le strategie di marketing nel comparto del Turismo. Tra queste, l’importanza assegnata da Marck Zuckerberg ai contenuti video appare essere una di quelle di maggiore impatto.

Non a caso il CEO di Facebook, parlando di video sempre più interattivi e di realtà virtuale, ha dichiarato che “bisognerà attenderci un futuro contraddistinto da un numero sempre più elevato di utenti desiderosi di condividere qualsiasi forma di contenuto e la realtà virtuale, pur essendo nella percezione della maggioranza delle persone un’area destinata al gaming, io credo che questa tipologia di video diventerà sempre più coinvolgente ed immersiva”.

Evidentemente Zuckerberg si riferisce ai cosiddetti Spherical Videos, un tipo di contenuto che permette all’utenza di sperimentare la realtà aumentata anche su schermi piatti, una prerogativa questa di tecnologie come l’Oculus Rift, peraltro recente acquisto di Facebook.

I più informati sapranno certamente che gli Spherical videos vengono realizzati tramite l’ausilio di 24 telecamere che riprendono immagini in simultanea e favoriscono un’osservazione attiva ed un elevato livello di coinvolgimento.

Secondo Zuckerberg, dunque, questo tipo di contenuto avrà delle ripercussioni dirette nei confronti dei viaggiatori grazie alla possibilità di vivere l’esperienza di una determinata destinazione turistica ancora prima di esserci stati personalmente e, di conseguenza, influenzare il processo d’acquisto degli utenti.

Alla luce di queste premesse, dunque, non deve sorprendere affatto che I contenuti video tradizionali siano già ora una delle forme di consumo maggiormente utilizzate su Facebook – oltre 3 miliardi al giorno nel mondo – e si preannuncia la possibilità del supporto degli Spherical Videos.

Durante la Facebook FB Developers Conference si è parlato anche di Messenger, la celebre applicazione di messaggistica firmata da Palo Alto, e si è deciso di renderla una piattaforma aperta agli sviluppatori. Una circostanza, questa, che analogamente a quanto avviene per le altre applicazioni su Facebook, apre la strada non solo a numerose e sempre più coinvolgenti opzioni di intrattenimento, ma ha anche dirette conseguenze per quanto riguarda lo shopping.

In quest’ottica, quindi, Messenger diventa uno strumento prezioso non solo per la comunicazione tra utenti, ma anche, e soprattutto tra questi ultimi e le aziende. Del resto Zuckerberg è molto chiaro su questo aspetto quando dichiara che “attualmente per entrare in contatto con un’azienda è necessario effettuare una telefonata, ma a breve sarà possibile farlo anche solo con un messaggio”.

Insomma, l’applicazione di messaggistica targata Facebook in futuro dovrebbe consentire di effettuare acquisti online, modificare gli ordini, ricevere una fattura, verificare i tempi di consegna di un determinato ordine e tanto altro ancora.

E’ indubbio che queste novità spalanchino nuovi e promettenti orizzonti per gli operatori del Travel Marketing e non resta che seguirne attentamente le evoluzioni ed adattare le proprie strategie distributive e promozionali per ottenere il massimo anche dai Social Network.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa