Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Traffico aereo: risarcimenti per ritardi superiori alle 3 ore



Traffico aereo: risarcimenti per ritardi superiori alle 3 ore

Chi segue oramai da tempo il blog Turismo Uninform saprà certamente che la Redazione si è da sempre distinta non solo per il profondo impegno nei confronti della distribuzione online, dei motori di ricerca, dei Social Media, del Travel 2.0 e delle dinamiche turistiche in generale, ma anche per l’informazione e la divulgazione di notizie di particolare rilievo sia per gli operatori turistici specializzati che per i viaggiatori.

In quest’ottica, il blog Turismo Uninform desidera quest’oggi condividere con tutti gli appassionati e sempre più numerosi lettori un importante aggiornamento in materia di traffico aereo, una vicenda che, ne siamo certi,  innescherà sì molte polemiche tra le compagnie aeree, ma senza alcuna ombra di dubbio anche maggiori tutele per i viaggiatori.

Nello specifico, infatti, la Corte di Giustizia Europea ha sancito in via definitiva una normativa che obbliga le compagnie aeree a riconoscere un risarcimento ai passeggeri che si trovino nella condizione di arrivare nella destinazione prevista con oltre tre ore di ritardo.

Come se non bastasse, tale normativa prevede, inoltre, che il risarcimento, o se preferite il rimborso, venga corrisposto dalle compagnie aeree anche nel caso in cui la ragione degli eventuali ritardi sia imputabile alle cosiddette coincidenze aeree.

Il blog Turismo Uninform desidera sottolineare che quello delle compagnie aeree è un comparto già di per sè particolarmente disciplinato e la nuova normativa è apprezzabile per il fatto che si pone come un ulteriore esempio di attenzione nei confronti dei diritti e delle tutele dei viaggiatori.

E tu, cosa ne pensi della nuova normativa in materia di risarcimento per ritardi superiori alle tre ore? Ritieni che le compagnie aeree possano ritenersi soddisfatte del limite massimo di ritardo previsto considerato che un arco di tempo superiore alle 3 ore diventa per il viaggiatore un vero e proprio disagio? Quali cambiamenti prevedi all’interno delle strategie distributive ed organizzative delle compagnie aeree alla luce della nuova normativa? Ti è mai capitato di imbatterti in ritardi di questo tipo con uno dei tuoi voli?

Che tu sia un operatore turistico professionista o un fervido appassionato di traffico aereo e Turismo in generale, raccontaci la tua testimonianza in presa diretta e condividila immediatamente con tutti i lettori del blog Turismo Uninform.

Pubblica subito un tuo commento sul nostro blog dedicato al Turismo e dai voce alle tue opinioni segnalandoci di volta in volta tutti i tuoi consigli, i tuoi suggerimenti, le tue raccomandazioni e quelle che ritieni essere le più efficaci best practice per il comparto aereo. Saremo più che lieti di poterne discutere insieme ed approfondire il dibattito sul futuro delle compagnie aeree in Europa.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa