Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

La Sicilia per l’autunno punta su “I treni del vino e del gusto”



La Sicilia per l’autunno punta su “I treni del vino e del gusto”

Enogastronomia d’eccellenza, storia, tradizioni, turismo “slow” ed esperienziale. Questi i fattori su cui punta la Sicilia per attirare il turismo in autunno e promuovere i tesori locali, con un’iniziativa dal nome: “I treni del vino e del gusto”.

Promossa dall’assessorato al Turismo della Sicilia in collaborazione con Fondazione Fs Italiane e Trenitalia, ha preso il via ieri, domenica 3 settembre, e proseguirà fino a domenica 8 ottobre. Si tratta di sei appuntamenti con viaggi su convogli d’epoca, restaurati per fini turistici e programmati per raggiungere sagre e feste sulle eccellenze enogastronomiche siciliane.

Il primo treno, partito ieri da Messina, era diretto a Milo, in provincia di Catania, dove è in corso l’edizione 2017 di “ViniMilo”. Sempre da Messina partiranno due treni il 17 settembre, il primo alle 7,30, diretto a Caltagirone, dove è in programma l’evento “Territori del vino e del gusto”, il secondo alle 9,30 per raggiungere Santa Venerina, in occasione della manifestazione “EnoEtna”.

“Si chiama turismo esperienziale, funziona e noi abbiamo soddisfatto una domanda ben precisa – spiega l’assessore al Turismo della Sicilia, Anthony Barbagallo  e cioè di chi vuole assaporare i gusti della nostra terra e visitare luoghi di preziosa bellezza. I treni storici percorrono territori che ricadono sotto i siti Unesco, e poi il 2017 è l’anno internazionale del turismo sostenibile; la Sicilia si è rivelata la Regione che ha investito di più in sostenibilità e valore storico. Noi ne siamo orgogliosi e I treni del vino e del gusto rientrano a pieno titolo in questa visione”.

Le successive partenze sono previste per i giorni 24 settembre e 8 ottobre. Per conoscere tutti i dettagli relativi ai viaggi in programma, è possibile consultare il sito web de “I Treni del Vino e del Gusto”, mentre per acquistare i biglietti basta recarsi nelle biglietterie fisiche e self service delle stazioni, nelle agenzie di viaggio abilitate o collegarsi al sito web di Trenitalia o alla relativa app.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa