Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Sempre più Twitter nel Turismo online del futuro



Sempre più Twitter nel Turismo online del futuro

Quest’oggi il blog Turismo Uninform, da sempre particolarmente attento alle dinamiche della distribuzione online e del Travel 2.0, torna ad occuparsi di Social Media, e questa volta lo fa condividendo con gli affezionatissimi e sempre più numerosi lettori non solo e ultime tendenze rilevate dagli esperti in merito al celebre servizio di microblogging più famoso al mondo, Twitter, ma anche le sue applicazioni per il comparto turistico.

Intanto cominciamo col ricordare che Twitter ha appena compiuto sei anni soltanto poco più di un mese fa ma già da tempo può essere considerato senza alcuna ombra di dubbio un vero e proprio colosso all’interno del mercato dei Social Media, tanto da risultare secondo per numero di utilizzatori soltanto a Facebook.

In tanti si sono chiesti quale potesse essere la vera chiave del successo di Twitter e della sua incredibile popolarità nei confronti delle celebrità di tutto il mondo, ma il blog Turismo Uninform ritiene di averla individuata non tanto nel format comunicativo tipico del microblogging, peraltro una modalità di comunicazione estremamente efficace e certamente tra i plus di questo Social Network, quanto nell’estrema semplicità di utilizzo.

E se fino a poco tempo fa Twitter risultava essere quasi esclusivo appannaggio di personaggi famosi, giornalisti e “geek” del web, negli ultimi anni la moda del microblogging si è diffusa sempre di più interessando, così, fasce di utenza sempre più ampie e rappresentate da impiegati, studenti, insegnanti, professionisti, operai e addirittura casalinghe.

Il progressivo ampliamento dell’utenza e l’intrinseca eterogeneità del target di riferimento hanno reso Twitter uno strumento che, se opportunamente utilizzato, si può rivelare particolarmente utile per il business aziendale, soprattutto per tutte quelle realtà operanti nel Turismo.

Ed infatti, basta pensare alla visibilità online che deve sviluppare un hotel, un villaggio turistico, una compagnia aerea, un Tour Operator, un’agenzia di viaggi tradizionale, un agriturismo, un B&B, una compagnia di crociere, una OTA (Online Travel Agency), un albergo diffuso e così via – tutti soggetti appartenenti alla filiera turistica – per comprendere appieno come Twitter racchiuda in sé un elevatissimo potenziale comunicazionale in grado di intercettare efficacemente un’utenza particolarmente profilata, ovvero il target più idoneo alle esigenze di una determinata realtà turistica.

Questo enorme potenziale comunicazionale, congiuntamente alla sinteticità del messaggio garantita dal microblogging, viene poi ulteriormente amplificato dai servizi di geolocalizzazione di cui lo stesso Twitter, alla stregua di Facebook, Google+, Foursquare, Gowalla, ecc. è dotato.

L’efficacia di Twitter per le aziende operanti nel comparto turistico, quindi, si evince anche dalla copiosità dei messaggi veicolati su questo Social Network. Infatti, sono più di tre i “tweet” inviati al secondo, duecento al minuto, dodicimila l’ora. E questi dati si riferiscono esclusivamente al mercato italiano!

Insomma, Twitter sta ora vivendo quella stagione che nel 2009  fece letteralmente esplodere Facebook in Italia e non c’è dubbio alcuno che, lo confermano tutti gli analisti, il Social Network di 140 caratteri si affermerà in Italia a ritmi davvero incalzanti con risvolti particolarmente positivi soprattutto per il Turismo.

Non resta quindi che affinare ulteriormente le proprie strategie promozionali e distributive prevedendo un utilizzo sempre più diffuso e radicato di Twitter.

E tu, cosa ne pensi del geniale servizio di microblogging? Ritieni che Twitter possa davvero competere con Facebook? In che modo gli operatori turistici possono integrare questo Social Network alle proprie strategie di marketing? Utilizzi già Twitter per le tue campagne di promozione turistica? Con quali modalità?

Che tu sia un operatore turistico di lungo corso o un fervido appassionato di distribuzione online, Social Media, Web Marketing, SEM (Search Engine Marketing), SEO (Search Engine Optimization), SMM (Social Media Marketing), Travel 2.0 e Turismo in generale, raccontaci la tua testimonianza diretta e condividila con tutti i lettori del blog Turismo Uninform.

Pubblica un tuo commento sul nostro blog dedicato al Turismo e segnalaci tempestivamente tutti i tuoi consigli, le tue opinioni, le tue raccomandazioni ed i tuoi suggerimenti. Saremo lieti di discuterne insieme ed approfondire il dibattito dedicato alla realizzazione delle migliori strategie distributive e promozionali tramite i Social Media.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa