Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Recensione Librio master TQM XXV ed.



Recensione Librio master TQM XXV ed.

Recensione Librio

Ancora una volta il blog Turismo Uninform torna ad occuparsi di formazione al servizio del comparto turistico e quest’oggi lo fa pubblicando l’appassionata ed entusiasta testimonianza rilasciata dalla Dottoressa Marzia Librio, 25 anni, laureata in Scienze per la Comunicazione Internazionale presso l’Università degli Studi di Catania e partecipante alla XXV° Edizione del celebre e prestigioso master turismo TQM (Tourism Quality Management) dell’autorevole Gruppo Uninform. Ma lasciamo pure a lei la parola ed ai suoi commenti.

Buongiorno sono Marzia Librio, 25 anni, partecipante della XXV° Edizionedel Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) ed ho conseguito la Laurea Triennale in Scienze per la comunicazione internazionale presso l’Univesità degli studi di Catania.

Durante la mia carriera universitaria ho avuto modo di affrontare materie interessantissime legate al Turismo come geografia del Turismo emarketing turistico, da qui la mia decisione di approfondire gli studi su quello che è il principale volano per lo sviluppo dell’economia del nostro paese: il Turismo.

Per cominciare a fare esperienza in questo settore, ho iniziato a lavorare per un’agenzia di viaggi e poi per un piccolo Tour Operator, occupandomi della prenotazione di soggiorni e di prenotazione ed emissione biglietteria aerea e marittima.

Volendo specializzarmi ed acquisire maggiori competenze nel settore, ho deciso di iscrivermi alla XXV° edizione del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) organizzato dal Gruppo Uninform”.

Durante il percorso formativo del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) della Uninform quale modulo aveva colpito maggiormente la sua attenzione?

Tutti i moduli trattati durante la fase d’aula sono stati interessantissimi e mi hanno fornito una conoscenza, non solo teorica, degli argomenti trattati che ho avuto modo di approfondire durante la fase di stage.

Non c’è stato un modulo che ha colpito più di altri la mia attenzione, questo non perché nessuno di essi fosse tanto interessante ma al contrario perché ciascun modulo mi ha trasmesso quelle conoscenze utili e fondamentali per chi, come me, ha intenzione di lavorare in questo settore”.

In seguito al percorso didattico in aula, quale è stata la sua esperienza di stage? In quale struttura turistica l’ha svolto e con quali mansioni?

Una volta conclusa la fase d’aula, ho intrapreso il mio stage presso l’ufficio marketing del lussuosissimo 5 stelle Fonteverde Tuscan Resort & Spa,hotel appartenente al prestigioso circuito della Leading hotels of the World.

In accordo con il tutor ho iniziato il mio stage da quello che è il cuore dell’hotel: il ricevimento, per avere una visione completa e comprendere quali siano i reali bisogni del cliente, per poi inziare a lavorare all’ufficio marketing, dove attualmente sto svolgendo il mio stage.

Mi occupo della creazione di pacchetti promozionali, aggiornamento sitoweb, invio newsletter e promozioni di marketing sul territorio limitrofo. Inoltre, ho avuto modo di assistere il direttore della comunicazione e la responsabile degli eventi“.

Che consigli sente di poter dare ai suoi colleghi che stanno affrontando il delicato momento della fase di training on the job?

Il consiglio che posso dare è di cercare di trarre da questa esperienza il maggior numero di insegnamenti e informazioni utili per chi ha intenzione di intraprendere la sua carriera in questo settore, e di non porsi mai dei limiti perché ognuno di noi deve cercare di sfruttare al massimo le proprie capacità”.

Quali sono i suoi prossimi obiettivi professionali?

Sicuramente quello di rimanere nella struttura alberghiera in cui sto svolgendo il mio stage per continuare la mia formazione ed acquisire quelle competenze che mi consentiranno di puntare in alto! Bisogna partire dalle basi e poi crescere pian piano”.

La ringraziamo per la sua appassionate e sincera testimonianza e le rivolgiamo gli auguri più cari per il suo futuro professionale e personale. Torni pure a farci visita sul blog Turismo Uninform per condividere con tutti i lettori i suoi futuri traguardi.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa