Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Recensione Bova, master tqm XXVI ed.



Recensione Bova, master tqm XXVI ed.

Recensione Bova

Dopo il recente ingresso del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) nel prestigioso Catalogo Alta Formazione, la Redazione del blog Turismo Uninform torna quest’oggi ad occuparsi dell’importanza strategica dei processi formativi come strumento di inserimento professionale, e lo fa condividendo l’interessantissima testimonianza della Dottoressa Monica Bova, 33 anni, laureata in Lingue e Letterature Straniere e partecipante alle XXVI° Edizione del celebre Master turistico erogato dal Gruppo Uninform, il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) appunto.

Ma lasciamo pure la parola alla Dottoressa Bova ed ai suoi appassionaticommenti.

“Buongiorno a tutti i lettori del blog Turismo Uninform. Mi chiamo Monica Bova, ho 33 anni e sono laureata in Lingue e Letterature Straniere.

Dopo brevi e poco significative esperienze nel settore turistico, ho iniziato un percorso lavorativo con una compagnia crocieristica in qualità di personale navigante per circa 8 anni.

A settembre 2011 ho deciso di prendere una pausa lavorativa e ho frequentato la XXVI° Edizione del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) organizzato dal Gruppo Uninform presso la sede di Roma”.

Quali sono le reali ragioni che l’hanno spinta a scegliere il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) della Uninform?

La mia esperienza lavorativa più importante l’ho avuta a bordo dellenavi da crociera. Il desiderio era dunque quello di poter avere una panoramica abbastanza approfondita sul turismo di terra.

La didattica proposta dal Gruppo Uninform attraverso il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) mi è sembrata quella più qualificante.

La motivazione di fondo era dunque quella di un miglioramento professionale e un ampliamento delle conoscenze tecniche e specifiche dei diversi settori turistici”.

In quale struttura ricettiva ha svolto il suo stage e con quali mansioni specifiche?

Mi è stato proposto dall’Ufficio Placement della Uninform lo stage in Front Office presso l’Hotel Adagio Residence Garden di Roma.

Si tratta di una struttura ricettiva facente parte di una grande catena alberghiera francese. La clientela è prettamente francese e britannica.

Inizialmente ero un po’ dubbiosa poiché la proposta non corrispondeva alle mie richieste, ma poi ho deciso di accettare ugualmente e oggi, a pochi giorni dalla fine di questa esperienza, penso di aver fatto proprio bene!

Il lavoro di accoglienza clienti consisteva in check-in, check-out, gestione prenotazioni, utilizzo del programma di gestione dell’hotel OPERA e anche un po’ di contabilità.

Ovviamente la conoscenza sul Turismo del posto è sempre necessaria”.

Quali sono stati i momenti salienti che hanno caratterizzato il suo percorso di stage?

Sicuramente il mio obiettivo l’ho avuto sempre chiaro: imparare più cose possibili.

Questo è stato più facile una volta ricoperto il ruolo di segretaria di ricevimento con contratto a tempo determinato in quanto entrare nella rotazione dei turni mattina – pomeriggio – notte, mi ha permesso di vedere il ciclo completo dal punto di vista gestionale.

Il feedback dei clienti sul mio operato è stato positivo, anche se onestamente devo raccontare di aver ricevuto qualche lamentela da qualche cliente, ma fa parte del gioco. La Direzione è stata un punto di riferimento importante, mi ha dato grande fiducia e sostegno, permettendomi di poter seguire da vicino tutto quello che mi incuriosiva conoscere.

Consiglio dunque a chiunque ricevesse dell’ufficio Placement della Uninform  una proposta per questa struttura alberghiera, di accettare poiché sono sicura sarà sicuramente un’esperienza utilissima per il proprio percorso lavorativo ma soprattutto formativo”.

Quali consigli si sente di dare ai suoi colleghi che stanno affrontando questo delicato momento?

Il percorso non è stato semplice, ho avuto colleghi non facili ma ho trovato anche persone che mi hanno dato fiducia e che mi hanno trasmesso tutte le loro conoscenze.

Bisogna andare avanti a dispetto delle antipatie, credendo in se stessi, nelle proprie potenzialità senza dimenticare gli obiettivi che abbiamo nel cuore.

Non tutti ci possono piacere e non possiamo piacere a tutti ma umiltà, responsabilità e determinazione non devono mai abbandonarci anche di fronte alle situazioni negative. Ci saranno giornate in cui ci sembrerà di sprecare tempo e altre in cui ci sentiremo molto soddisfatti ma le esperienze servono a capire come fronteggiare ogni tipo di situazione negativa o positiva che sia.

Coraggio!!! In bocca al lupo a tutti voi!!!!

In seguito al suo stage previsto dal Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) ha avuto reali opportunità di lavoro?

Dopo la fase di stage, mi è stato proposto un contratto a tempo determinato di circa 6 mesi. Sono rimasta dunque in hotel circa 8 mesi… Sono davvero volati!

Quali sono i suoi prossimi obiettivi professionali?

Per il momento ritornerò alla vita di bordo, anche se ancora per poco. Spero di poter sfruttare tutte le competenze acquisite in nave e in questa esperienza a terra per riuscire a ricoprire il ruolo di capo ricevimento. Per ora è questo il mio obiettivo!

La ringraziamo sentitamente per aver voluto condividere con tutti i lettori del blog Turismo Uninform non solo la sua esperienza formativo con ilMaster Turismo TQM (Tourism Quality Management), ma anche, e soprattutto, i suoi preziosissimi ed intelligentissimi commenti e consigli.

Siamo certi che le sua testimonianza, così come le sue opinioni, rappresenteranno una importante base di riflessione per tutti i futuri candidati al Master Turismo TQM (Tourism Quality Management).

Torni pure a farci visita sul nostro blog dedicato al Turismo e condivida con tutti noi i suoi traguardi professionali e personali. Da parte nostra non resta che ringraziarla nuovamente per la sua partecipazione ed augurarle i più cari ed affettuosi in bocca al lupo per un futuro, ne siamo certi, radioso!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa