Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Previsioni meteo e Turismo: albergatori sul piede di guerra



Previsioni meteo e Turismo: albergatori sul piede di guerra

Come le previsioni meteo influenzano il Turismo

In questo ennesimo weekend autunnale, la redazione del Blog Turismo Uninform non può non dare risalto al recente annuncio di azioni legali da parte degli albergatori romagnoli contro i gestori dei siti web che forniscono previsioni meteorologiche.

L’intero comparto dell’hospitality da Cattolica a Rimini è sul piede di guerra. La regione è solidale con la battaglia intrapresa dai player turistici della riviera. Il presidente della Associazione italiana albergatori di Rimini, Patrizia Rinaldis, denuncia una perdita stimata in 15 milioni di euro per ogni weekend “sabotato” dalle errate previsioni meteorologiche diffuse con troppo anticipo dai circa trecento siti web commerciali che forniscono questo tipo di servizio.

Il fiorente business di siti web che divulgano gratuitamente bollettini meteorologici approssimativi vendendo spazi pubblicitari e ricavando profitto da ogni click degli utenti, deve in qualche modo essere regolamentato perché ha dimostrato di provocare significative ripercussioni sull’intera filiera turistica.

E’ questo il motivo che spinge i gestori di hotel, campeggi, stabilimenti balneari e ristoranti a proporre una azione legale senza precedenti in Italia. Il presidente della Cooperativa bagnini di Viserba di Rimini imputa alla superficialità delle previsioni meteo, che sempre più riescono a condizionare i potenziali viaggiatori-turisti, una perdita del 20% sul fatturato 2014.

Il trend, intercettato da scaltri operatori dell’e-business, favorito dalla massiccia diffusione degli smartphone e di un facilitato accesso al web, di monitorare costantemente le condizioni meteo della località che si pensa di visitare, necessita indubbiamente di una regolamentazione e soprattutto di un intervento delle Istituzioni. Peraltro la qualità e l’attendibilità dell’informazione, anche commerciale, costituiscono già principi ineludibili della comunicazione moderna e tuttavia la sacrosanta iniziativa giudiziaria intrapresa dall’intero comparto turistico romagnolo, tradisce in qualche modo la frustrazione per il deludente avvio della stagione estiva.

Se le previsioni meteo che si rivelano poi completamente sbagliate riescono a determinare migliaia di presenze in più o in meno, è un dato di fatto ormai evidente che il comparto del turismo stagionale e balneare dovrà inevitabilmente confrontarsi con i profondi cambiamenti climatici che ormai da qualche anno caratterizzano fortemente l’estate italiana.

La redazione del Blog Turismo Uninform ritiene sufficiente fare ricorso alla memoria storica di ognuno per giungere alla conclusione, sconcertante nella sua oggettività, che sia in atto un radicale cambiamento delle tradizionali condizioni climatiche del Belpaese.  La costante “maltempo”, ormai sistematicamente da un triennio, mette a dura prova il sistema turistico nazionale impedendogli di svolgere appieno quel ruolo di volano dell’economia e dell’occupazione, almeno stagionale, che gli competerebbe. La tropicalizzazione del clima mediterraneo e la straordinaria fase di congiuntura economica lanciano nuove sfide ai player turistici.

I gestori di hotel, villaggi turistici, resort, campeggi e ristoranti, soprattutto nelle località balneari, si devono confrontare con una estate sempre più corta e capricciosa. Forse a superare l’empasse non sarà sufficiente la sentenza di un tribunale.

E tu cosa ne pensi? La redazione del Blog Turismo Uninform è interessata a raccogliere le opinioni e le esperienze del comparto dell’hotellerie, dei Tour Operator , delle agenzie di viaggio e degli appassionati del turismo in generale.

Pubblica un tuo commento, un tuo suggerimento, un contributo alla discussione ed alla riflessione sugli scenari del turismo moderno e sulle strategia che l’offerta turistica dovrà saper mettere a punto. Per noi del Blog Turismo Uninform sarà un grande piacere condividere le recensioni dei nostri affezionati lettori.

Buona lunga e calda estate a tutti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa