Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Nuovo Mastery Award Uninform per Stafania Basso Moro



Nuovo Mastery Award Uninform per Stafania Basso Moro

La Formazione, è cosa oramai nota sia tra gli addetti ai lavori del comparto turistico che tra i “profani”, assurge ad una funzione di particolare rilevanza strategica per ogni settore produttivo non soltanto per ciò che concerne i complessi processi di riqualificazione del personale di un’azienda, ma anche, e soprattutto, per determinare l’ingresso ed il successo nel mercato del lavoro.

Ed è proprio in quest’ottica, quindi, che il nostro blog Turismo Uninform desidera quest’oggi portare a conoscenza di tutti i lettori l’interessantissima testimonianza della Dottoressa Stefania Basso Moro, 23enne friulana, in possesso di laurea in Lingue e Letterature Straniere conseguita presso l’Università degli Studi di Trieste, partecipante alla XXXIV° Edizione della prestigiosa offerta formativa Uninform Group, l’ambito Master Turismo TQM (Tourism Quality Management), e vincitrice del Mastery Award, l’autorevole riconoscimento accademico che la Faculty del Master assegna ufficialmente a quell’Allievo che, più degli altri, si è distinto sia durante la fase d’aula che di stage per le spiccate capacità manageriali dimostrate, per l’indiscutibile standing personale con cui ha portato a termine il percorso formativo Uninform, per professionalità, capacità e solidità umana.

Ma bando alle ciance e lasciamo pure che sia la stessa Dottoressa Basso Moro a condividere con noi tutti i suoi commenti e le sue opinioni nei confronti della recente esperienza formativa con il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) di Uninform Group.

Buon giorno a tutti, mi chiamo Stefania Basso Moro, ho 23 anni e provengo da un piccolo paesino vicino ad Aviano, in provincia di Pordenone. Sono laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università degli Studi di Trieste, dove, dopo tre anni di studi incentrati principalmente sulle lingue russa ed inglese e le relative letterature, ho conseguito il titolo il 3 dicembre 2013. Ho frequentato la XXXIV° edizione del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) di Uninform Group a Roma”.

Tralasciamo per un attimo il suo Mastery Award Uninform, per il quale avremo modo di parlare diffusamente a breve, Potrebbe gentilmente illustrarci le ragioni che l’hanno definitivamente persuasa ad orientare la sua scelta formativa nei confronti del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management)?

Accadde tutto in modo molto inaspettato: un giorno dell’ultima settimana di maggio, mentre lavoravo a Lignano Sabbiadoro (UD), ricevetti una mail dal servizio “Almalaurea” tramite la quale fui messa a conoscenza del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) di Uninform Group.

Non ci pensai molto, qualche breve consulto, anche se dentro me avevo già deciso: questa sarebbe stata l’esperienza che avrebbe cambiato il corso monotono degli eventi.

In primis, sin da piccola i viaggi sono stati una componente costante della mia vita, molte le parti del mondo che ho visitato, svariate le culture con cui sono entrata in contatto, per cui volevo avvicinarmi coscientemente al mondo che mi aveva accolta sin dall’età di 5 anni.

Oltre a questo però, il fatto che l’offerta formativa del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) di Uninform Group contemplasse anche lezioni di economia, amministrazione e finanza, materie di cui mi sono sempre interessata, ma che non ho mai potuto approfondire, mi ha persuasa ulteriormente ad orientare la mia scelta in questa direzione”.

Sulla base di quanto vissuto in prima persona durante il percorso formativo previsto dal  Master Turismo TQM (Tourism Quality Management), quali ritiene essere i reali valori aggiunti dell’offerta formativa Uninform Group?

Primo tra tutti, come valore aggiunto, aggiungerei la poliedricità del percorso formativo del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) di Uninform Group, ossia la possibilità di entrare in contatto con settori diversi dell’esperienza turistica, tutti però riconducibili all’ambito generale “Turismo”.

In secondo luogo ritengo esso sia un master che dia la possibilità a persone con background diversi di sviluppare determinate capacità e uno spirito autocritico, in modo da permettere loro di fare la differenza: grazie alla fase d’aula emergono quindi caratteristiche, magari latenti, di quelle persone che, in un modo o nell’altro, con creatività ed idee innovative, contribuiranno a rendere le esperienze di viaggio indimenticabili, perfette ed eleganti in ogni loro parte”.

Il carattere di maggiore selettività che contraddistingue le moderne dinamiche dell’attuale mercato del lavoro fa sì che le aziende rivolgano la propria attenzione nei confronti di figure professionali altamente qualificate e specializzate. Sulla base di questa premessa, cosa rappresenta nel concreto per lei il Mastery Award Uninform?

“Il Mastery Award Uninform è un riconoscimento che mi permetterà di avvicinarmi con un approccio diverso, forse più specifico, al settore di mio interesse, garantendomi un approfondimento particolare e mirato, adatto alle mie attitudini caratteriali e professionali”.

Considerata l’estrema “volatilità” dell’attuale scenario occupazionale nazionale,quale valore aggiunto ritiene che il Mastery Award Uninform possa rappresentare rispetto al resto delle offerte formative nazionali avocazione turistica?

Il Mastery Award Uninform rappresenta la possibilità di farmi affiancare, nel mio percorso di crescita professionale e personale, da figure competenti e altamente specializzate, disposte a trasmettere il loro sapere e le loro conoscenze ad una giovane ragazza che vuol fare la differenza.

Grazie a questo riconoscimento accademico potrò apprendere da questi professionisti le conoscenze necessarie e le tecniche lavorative che mi permetteranno di inserirmi nel mondo del lavoro in modo competitivo e, perché no, anche innovativo”.

Infine, in che modo intende capitalizzare il Mastery Award Uninform al termine del suo percorso formativo?

Esso sarà l’attestazione della precisione e dedizione del mio approccio al lavoro: resterà come merito per l’impegno dimostrato, un valore aggiunto alla mia professionalità, una garanzia del fatto che darò sempre il meglio di me, qualunque situazione mi ritrovi ad affrontare”.

Idee molto chiare Dottoressa Bassomo Moro, ci fa piacere constatarlo. A questo punto, congiuntamente alla Direzione del Gruppo Uninform, più specificatamente nelle persone degli Avv. Michele e Giovanni Giordano, alla Redazione del nostro blog dedicato al Turismo non resta che rivolgerle un sentito ed affettuoso ringraziamento per il prezioso contributo che ha deciso di offrirci, così come per i commenti gentilmente e nobilmente condivisi. Siamo certi del fatto che le sue riflessioni saranno di valido aiuto per i futuri candidati al Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) del Gruppo Uninform.

Un ultimo augurio Dottoressa Basso Moro ovvero quello di poter celermente raggiungere tutti i suoi obiettivi professionali e personali e di averla quanto prima ancora una volta come nostra graditissima ospite qui sul blog Turismo Uninform.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa