Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Master TQM: il Mastery Award Uninform assegnato a Yuri Marcelli



Master TQM: il Mastery Award Uninform assegnato a Yuri Marcelli

Anche quest’oggi il blog Turismo Uninform torna ad occuparsi di formazione al servizio del comparto turistico e lo fa condividendo con tutti gli affezionati e numerosi lettori la testimonianza del Dottor Yuri Marcelli, Partecipante alla XXIX° Edizione del prestigioso Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) di Roma e vincitore dell’ambito riconoscimento accademico Mastery Award Uninform.

Diamo dunque un caloroso benvenuto al Dottor Marcelli e lasciamo pure al nostro Ospite completo spazio ai suoi commenti, suggerimenti ed opinioni in merito alla sua esperienza formativa con il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) erogato dall’autorevolissimo Gruppo Uninform.

Salve a tutti i lettori del blog Turismo Uninform,

sono Yuri Marcelli, ho 28 anni ed ho partecipato alla XXIX° edizione del Master Uninform TQM presso la sede di Roma. Conclusasi da poco la fase d’aula del percorso formativo minuziosamente strutturato dall’Uninform, attualmente sono impegnato nella formazione on the job, presso la Residenza di Ripetta, una delle tre strutture ricettive che la Royal Demeure possiede nel territorio di Roma, dove sto svolgendo uno stage in qualità di F&B assistant manager.

Nel 2004 ho conseguito la maturità scientifica presso un liceo di Roma, città dove sono nato e cresciuto. In quegli stessi anni ho iniziato a lavorare nella ristorazione come cameriere di sala in un grande ristorante dei Castelli Romani, poco prima di iscrivermi al corso di laurea triennale intitolato Economia dei Beni Culturali e della Comunicazione presso la Facoltà di Economia dell’Università di Roma Tor Vergata. Grazie al corso di Economia del Turismo incluso nel mio piano di studi qualcosa si accese dentro me, proprio mentre con la ristorazione avevo fatto numerosi progressi potendo vantare ormai partecipazioni con diversi catering, in numerosi eventi cool della vita romana, e collaborazioni sempre più frequenti con le Terrazze del Vittoriano all’interno del Museo Nazionale del Risorgimento Italiano.

Dopo l’ennesima stagione di eventi e qualche mese trascorso a New York, per perfezionare l’inglese e per entrare in confidenza con le dinamiche lavorative che il settore ristorativo offriva oltreoceano, ho deciso di rientrare in Italia ed iscrivermi al corso di laurea magistrale intitolato Analisi e Gestione delle Attività Turistiche e delle Risorse presso la Facoltà di Economia dell’Università La Sapienza di Roma, conclusosi brillantemente nel gennaio del 2013 con una tesi in marketing avanzato sull’immagine della città di Roma percepita dai turisti internazionali e con una votazione di 110 e lode.

E fu proprio durante la stesura della tesi che casualmente mi accorsi che stava scadendo il termine per autocandidarsi e sostenere il colloquio al fine di partecipare alla prossima edizione del Master Turismo TQM Uninform di cui avevo già letto abbondantemente in precedenza. E così, il 23 gennaio presentai la tesi, e l’11 febbraio cominciai la fase d’aula del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management); senza rifletterci troppo, come se sapessi che la mia strada era già segnata.

Ho scelto il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) perché mi sembrava avesse un’ottima offerta formativa ricca di buoni contenuti distanti anni luce dal mondo esclusivamente teorico e accademico tipico dell’università, ma, al contrario intrisa di praticità ed esperienza professionale. Il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management)  era l’unico master in turismo ad offrire l’opportunità di una doppia esperienza di stage in due realtà diverse, e avesse anche un costo piuttosto contenuto. Ho scelto il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) di Uninform perché quando qualcosa si ripete per 29 edizioni, evidentemente quella cosa funziona.

Come già accennato il valore aggiunto è proprio il contenuto dell’offerta formativa accostato alla chiave di lettura mediante la quale tale contenuto viene trasferito ai partecipanti del master. Una chiave strettamente legata ai valori dell’esperienza sul campo, della conoscenza delle dinamiche moderne del mercato in generale e di un settore in particolare, del confronto con situazioni reali, pratiche. La conoscenza che ci è stata trasmessa dalla docenza è un modo di pensare, di comportarci, di credere in ciò che facciamo, di insistere per ottenerlo in un ottica di attenzione e cura verso i bisogni del cliente e di passione verso uno dei settori più affascinanti in assoluto, quello del turismo.

Il Mastery Award Uninform, collegandomi alla risposta precedente, significa che quel modo di pensare, di comportarsi, di credere in ciò che si fa con una professionalità ed un’attenzione ai bisogni del cliente e ai mutamenti del mercato hanno trovato, nei possessori del titolo stesso, la loro massima espressione. Tali doti potrebbero facilmente divenire un vantaggio competitivo per imporsi nel mercato occupazionale sempre più esigente e selettivo.

A mio avviso il Mastery Award Uninform rappresenta una sorta di certificato di garanzia, di marchio di qualità, che la Uninform riconosce ad uno dei partecipanti di ogni edizione del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management)  proprio a significare che il processo di formazione ha generato un output degno di nota e riconoscimento. Una unità con un profilo completo pronta per lottare nella competizione spietata del libero mercato.-

Non credo di utilizzare il Mastery Award nell’accezione comune del termine stesso. Credo, invece, di utilizzare, sempre, soprattutto nel mondo professionale, ma anche nella vita sociale e privata, tutte quelle caratteristiche personali che hanno fatto si che Uninform Group mi assegnasse il titolo in questione cercando di dare sempre il massimo con il massimo della disponibilità, ed in qualsiasi situazione, seppur difficile, che si presenterà nel corso del mio cammino.

Saluto tutti gli appassionati del settore, i miei colleghi ed i futuri aspiranti al Master Turismo TQM (Tourism Quality Management). Ringrazio i fratelli Giordano, tutta la docenza della XXIX° edizione di Roma del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management), nonché tutti quelli che hanno collaborato alla creazione di un progetto così completo e sempre in evoluzione.

Yuri Marcelli

Non ci resta che ringraziarla sentitamente per la sua testimonianza Dottor Marcelli ed augurarle un brillante percorso professionale e personale con la certezza che raggiungerà presto ambiziosi traguardi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa