Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Master TQM: il Mastery Award a Cristina Giorgilli



Master TQM: il Mastery Award a Cristina Giorgilli

I lettori del blog Turismo Uninform sono certamente a conoscenza del valore strategico che la formazione ricopre nel tessuto produttivo ed economico di un Paese non solo per quanto riguarda i complessi processi di riqualificazione delle risorse aziendali, ma anche, e soprattutto, per ciò che concerne l’inserimento professionale in un mercato occupazionale che, diciamolo pure, appare sempre più competitivo e selettivo.

 

L’importanza dei processi formativi è addirittura imprescindibile, poi, in settori produttivi che per loro natura sono particolarmente soggetti alla frammentazione ed all’eterogeneità e, tra questi, il Turismo non può certamente esimersi dal considerare la formazione come reale valore aggiunto e contemporaneamente volano per la ripresa, soprattutto in Italia, un mercato assolutamente privo di un piano strategico nazionale in grado di coordinare, armonizzandolo e razionalizzandolo, l’intero comparto turistico italiano.

 

E dunque l’intervento di quest’oggi del nostro blog dedicato al Turismo desidera rivolgere la propria attenzione ancora una volta nei confronti della Formazione grazie alla testimonianza della Dottoressa Cristina Giorgilli, ventiseienne, laureata in Economia del Turismo e partecipante alla XXX° Edizione del prestigioso Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) erogato dal Gruppo Uninform, noto Ente di Formazione accreditato alla Regione Lazio e certificato dal Bureau Veritas secondo la normativa UNI EN ISO 9001:2008 e vincitrice dell’ambito riconoscimento accademico noto al grande pubblico con il nome di Mastery Award Uninform.

 

Diamo dunque il benvenuto alla Dottoressa Giorgilli sul nostro blog dedicato al Turismo e lasciamole pure tutto lo spazio necessario per condividere con tutti i lettori il suo brillante percorso formativo intrapreso con il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) in modo da scoprire i suoi suggerimenti, i suoi consigli, le sue opinioni e le sue raccomandazioni.

 

Buongiorno, sono Cristina Giorgilli, ho ventisei  anni, sono nata a Roma, ma cresciuta a Fiuggi, in provincia di Frosinone.

 

Mi sono laureata in Economia del Turismo nel Febbraio 2009 e specializzata con una laurea magistrale in Economia Aziendale nel Gennaio 2011, presso l’Università di Roma La Sapienza.

 

Subito dopo la laurea, ho svolto un corso di studi a Boston, negli Stati Uniti, per un totale di otto mesi. Sono ritornata, poi, in Italia per lavorare con la Deloitte&Touche, una grande società di consulenza e revisione.

 

Alla scadenza del mio contratto, ho deciso di riprendere gli studi, per specializzarmi nell’ambito del Turismo ed ho partecipato alle selezioni perla XXX* Edizione del Master Turismo TQM (Tourism Quality Management), che si è svolta a Roma e si è conclusa a fine Aprile.

 

Ovviamente, quando ci si trova a dover scegliere un master o un corso di alta specializzazione, i dubbi sono molti, per non parlare del fatto che ci si trova a doversi confrontare con una pluralità di scuole o corsi dall’offerta formativa variegata.

 

Le ragioni che mi hanno spinta verso il Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) sono state diverse. Come prima cosa, la chiarezza e la precisione delle informazioni fornite nel sito web, che mi hanno senz’altro colpita positivamente.

 

Già dalla presentazione del master, infatti, si  è in grado di percepire l’organizzazione del corso e l’articolazione delle lezioni, nonché di reperire informazioni sul corpo docente, cosa che testimonia, a mio avviso, la serietà dell’ente di formazione.

 

Un’altro aspetto importante è stato il numero di edizioni precedenti ed il fatto che il Gruppo Uninform fosse riconosciuto a livello nazionale, ma una delle ragioni fondamentali della mia scelta è relativa alla fase di stageinserimento nel mondo del lavoro.

 

Infatti, la possibilità di svolgere uno stage di sei mesi (a prescindere da come essi siano articolati) presso una delle strutture partner, sia in Italia, che all’estero, con la possibilità di indicare una propria preferenza di Paese o di reparto lavorativo, rappresentano, per me, un’occasione unica di completamento della formazione e di crescita personale e professionale. 

 

Tra i valori aggiunti dell’offerta formativa Uninform si trova senza dubbio la possibilità di capitalizzare al massimo la fase d’aula, apprendendo direttamente da esperti del settore, persone che si sono specializzate ed hanno fatto carriera nel mondo del turismo e della certificazione di qualità e che sono in grado di trasmettere, oltre all’aspetto teorico, anche e soprattutto, la praticità del lavoro.

 

Inoltre, ritengo che non si possa trascurare l’importanza che riveste il fatto di entrare a far parte del network Uninform, venendo in contatto con professionisti che sono sempre alla ricerca di nuovo personale da inserire nelle aziende partner e che, data l’affidabilità di Uninform come ente di formazione, possono offrire agli studenti delle varie edizioni del master opportunità di colloquio.

 

Un ulteriore contributo al valore dell’offerta formativa Uninform riguarda, poi, come già accennato in precedenza, la possibilità di svolgere un’esperienza sul campo, sia in Italia che all’estero, cosa che consente di mettersi in gioco e mettere effettivamente in pratica ciò che si è appreso in aula.

 

Il Mastery Award Uninform rappresenta per me un riconoscimento al mio impegno ed alla dedizione che ho sempre riservato allo studio. Sicuramente, in un mercato del lavoro quale quello attuale ed in un settore importante dell’economia italiana quale è il turismo, sempre in continua evoluzione, è necessario allineare la nostra professionalità a quella degli operatori internazionali e continuare a specializzarci e studiare per raggiungere i livelli qualitativi richiesti dal mercato.

 

Essendo fondamentale la formazione e la professionalizzazione delle risorse umane, il Mastery Award Uninform assume una grande rilevanza per me. Sicuramente, da un punto di vista competitivo, la presenza di un titolo di riconoscimento qualifica maggiormente il curriculum vitae di chi lo possiede, a maggior ragione se proviene da un Istituto di Formazione Manageriale ed imprenditoriale come il Gruppo Uninform, riconosciuto a livello nazionale.

 

Utilizzerà pertanto il Mastery Award Unifnorm come referenza, a qualificare e professionalizzare il mio curriculum vitae, sperando che possa fare la differenza per la mia carriera futura”.

 

Non ci resta che ringraziarla ancora una volta per la sua disponibilità e per il suo nobilissimo spirito di condivisione nei confronti dei futuri aspiranti al Master Turismo TQM (Tourism Quality Management). Siamo certi che le sue opinioni, così come i suoi consigli ed i suoi suggerimenti, saranno di sicuro interesse per tutti gli specialisti ed interessati alla formazione a vocazione turistica.

 

La Redazione del blog Turismo Uninform, congiuntamente alla Direzione del Gruppo Uninform, desidera rivolgerle i più sentiti ringraziamenti ed augurarle un futuro professionale e personale costellato di successi.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa