Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Le nuove strade del Travel online: TripAdvisor lancia Q&A



Le nuove strade del Travel online: TripAdvisor lancia Q&A

La redazione del Blog Turismo Uninform Group, nell’ambito della costante riflessione sull’interazione tra Web ed il comparto dell’hospitalityin generale e del Travel online piuttosto che dell’hotellerie, vuole proporre ai propri lettori alcuni spunti di discussione ed analisi.

La generalità dei player turistici sembra allontanarsi sempre più dal sistema di intermediazione e di marketing tradizionale e propensa ad affidare le proprie strategie promozionali e distributive alla tecnologia online. Le OTA e le piattaforme digitali di ultima generazione conquistano terreno e sottraggono quote sempre più importanti al mercato del prodotto turistico transato dalle agenzie tradizionali.

Gli hotel gli alberghi i villaggi turistici, le compagnie di crociera, lecompagnie aeree e in generale l’intera filiera turistica è attraversata dal fermento dalla rivoluzione digitale dell’ intermediazione, del booking online, delle recensioni e delle vendite online.

Le Online Travel Agency, i big dell’e-commerce i Social Network, freneticamente propongono agli operatori turistici servizi innovativi ritagliati sul singolo modello di business.

In questo movimentato panorama, tra i tanti, TripAdvisor mette a punto una nuova formula di strategia comunicativa. L’esperimento, in corso presso alcune strutture alberghiere americane, si chiama “ Q&A”. Chiedi e ti verrà dato, verrebbe da dire. Questions e Answers. L’ennesima declinazione delle piattaforme domande-risposte che si stanno rivelando decisamente attraenti per gli operatori turistici. Un canale di comunicazione diretto tra cliente e struttura ricettiva. Il viaggiatorepotrà formulare direttamente i propri quesiti all’operatore che potrà personalizzare di conseguenza l’offerta turistica più appropriata.

Il tempismo, il tono amichevole e l’efficienza saranno elementi determinanti che l’operatore dovrà saper mettere in campo. La qualità della comunicazione nella dialettica in tempo reale, che si andrebbe ad instaurare tra hotel e cliente, risulterà determinante nei processi decisionali di quest’ultimo.

Da tutto questo deriva la necessità per gli operatori turistici di padroneggiare i nuovi canali di comunicazione. I player che sapranno cogliere l’opportunità dell’innovazione tecnologica, forse potranno emanciparsi anche dal sistema convenzionale o online della promozione dell’offerta turistica.

Il trend in materia si chiama Content Marketing. Secondo il blogger americano Bill Belew, che di recente ha pubblicato i risultati di un suo interessante esperimento, gli operatori dell’hospitality, per esempio, potrebbero, ricorrendo ad una gestione dinamica dei propri siti internet e dei contenuti dei propri blog, ottenere un posizionamento in rete ottimale. Una vera e propria vetrina globale della singola azienda. Quantità, qualità, consistenza e longevità dei contenuti implementati nel blog sono gli strumenti vincenti per posizionare strategicamente nei motori di ricerca, la propria attività.

Questa la ricetta di Belew, scientificamente dallo stesso dimostrata. In un college della Silicon Valley, ha chiesto a 40 allievi di aprire dei blog, non graficamente raffinati, su piattaforme WordPress, semplicemente tracciati attraverso Google Analytic, e di arricchirli quotidianamente di contenuti.

Ogni blog si doveva occupare, partendo da zero, di un argomento diverso l’uno dall’altro. Si è potuto così osservare che dopo soli 3-5 mesi di pubblicazioni di contenuti giornalieri, ogni blog riusciva a generare un traffico di circa 100 visite giornaliere. Ergo, una relativamente semplice attività quotidiana di aggiornamento dei contenuti di un blog aziendale, può rivelarsi una straordinaria risorsa per la medesima azienda.

E tu, cosa ne pensi dell’importanza strategica dei blog aziendali e delContent Marketing al servizio degli operatori turistici? In che modo, ilcomparto turistico, sarà in grado di cogliere questa nuova sfida?

Pubblica subito un commento sul nostro blog dedicato al Turismo e dai voce alle tue opinioni preoccupandoti, però, di segnalarci puntualmente tutti i tuoi suggerimenti, i tuoi consigli, le tue raccomandazioni e tutte quelle che ritieni essere le più efficaci best practice di riferimento. Sarà per noi del blog Turismo Uninform un autentico piacere poterne parlare diffusamente insieme ed approfondire, così, il dibattito dedicato al futuro delle tecnologie Mobile applicate al comparto turistico.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa