Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

La Cina capitale del Turismo mondiale per spesa turistica



La Cina capitale del Turismo mondiale per spesa turistica

La Cina si attesta in cima alla classica dei Paesi con la più elevata spesa turistica

Per chi, come moltissimi degli affezionati lettori del blog Turismo Uninform, è un fervido appassionato di dinamiche turistiche, ricerche e tendenze di mercato, dati statistici e flussi turistici, non potrà che apprezzare l’intervento editoriale di quest’oggi poiché orientato ad evidenziare il ruolo di un Paese destinato oramai a diventare il nuovo Eldorado per gli operatori turistici di tutto il mondo e per il Turismo in generale, la Cina.

Nello specifico, infatti, stando ai dati recentemente diffusi dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT), nel 2012 la Cina, grazie anche agli 83 milioni di turisti dello scorso anno (erano 10 milioni nel 2000), ha fatto ufficialmente registrare il sorpasso nei confronti degli Stati Uniti e della Germania relativamente alla capacità di spesa turistica raggiungendo, così, un valore complessivo attestatosi a ben 102 miliardi di dollari.

In crescita del 41% rispetto ai 73 miliardi di dollari del 2011, la spesa turistica cinese è di gran lunga superiore a quella fatta registrare nello stesso anno dagli Stati Uniti e dalla Germania, Paesi detentori fino al 2011 della leadership mondiale di spesa turistica e per i quali tale valore si è attestato nel 2012 per entrambi ad 84 miliardi di dollari.

Per Paesi come il Giappone, la Francia, il Regno Unito e la stessa Italia, il sorpasso cinese era stato registrato già nel 2005, anno in cui la Cina si posizionava al settimo posto del ranking mondiale per  spesa turistica, e nel 2011 riusciva velocemente ad ottenere già il terzo posto preceduta soltanto da Stati Uniti e Germania..

Stando sempre ai dati diffusi dall’UNWTO (United Nations World Tourism Organization), ovvero l’organizzazione che studia i trend del Turismo a livello mondiale e che fa capo alle Nazioni Unite, in un contesto in cui il mercato turistico ha coinvolto circa un miliardo di turisti a livello mondiale, altri Paesi emergenti registrano livelli di spesa turistica in forte aumento e, tra questi, vanno certamente annoverati la Russia, con una crescita pari  al 32% attestatasi nel 2012 a 43 miliardi di dollari, e il Brasile, con 22 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda l’Italia, invece, l’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) segnala che la spesa per Turismo ha registrato una sostanziale tenuta considerato che è diminuita nel 2012 soltanto di un punto percentuale attestandosi, così, a 26 miliardi di dollari. Va peggio per i francesi, la cui spesa turistica ammonta a 38 miliardi di dollari ma che registra un calo significativo rispetto ad altri Paesi della zona EU e pari al 6%.

In Cina, quindi, oltre al Prodotto Interno Lordo, cresce molto rapidamente anche la voglia di viaggiare e di vacanze tanto che dall’anno scorso Pechino diventa a tutti gli effetti la capitale del Turismo mondiale. Riflettete operatori turistici, riflettete profondamente e calibrate le vostre strategie distributive e promozionali per intercettare anche questi importantissimi flussi turistici.

E tu, cosa ne pensi dei dati diffusi soltanto 3 giorni fa dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT)? Ritieni che la Cina, oramai Paese leader nel mondo per spesa turistica, riuscirà a consolidare ulteriormente la sua posizione nei prossimi anni o credi che Stati Uniti e Germania possano tuttora avere significativi margini di potenziale recupero? La tua realtà turistica intercetta già i flussi turistici cinesi? Se si, in che modo e con quali strategie distributive e promozionali?

Che tu sia un operatore turistico d’esperienza o un appassionato di dinamiche e tendenze turistiche, raccontaci la tua testimonianza in presa diretta e condividila immediatamente con tutti i lettori del blog Turismo Uninform.

Pubblica subito un tuo commento sul nostro blog dedicato al Turismo e dai pure voce alle tue opinioni segnalandoci puntualmente ogni tuo suggerimento, consiglio, raccomandazione e best practice di riferimento che ritieni più appropriata ed efficace al tuo scopo informativo e divulgativo. Sarà un piacere poterne parlare diffusamente insieme ed avviare un nuovo dibattito dedicato al futuro delle nuove frontiere turistiche.

Continua a seguire il blog Turismo Uniform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa