Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Il ritorno di MSC Crociere in Tunisia



Il ritorno di MSC Crociere in Tunisia

A soli 3 mesi dai tragici eventi di Tunisi, e dopo aver assistito al ritiro delle navi da crociera posizionate nell’area predisposto dalle compagnie di navigazione per evitare ulteriori rischi e garantire la piena fruibilità delle vacanze sul mare, MSC Crociere annuncia ufficialmente il ritorno in Tunisia.

In effetti il Nord Africa sembra rientrare a tutti gli effetti nella vasta programmazione dell’Armatore partenopeo tanto che da Dicembre 2015, periodo durante il quale è previsto il ritorno in Tunisia di MSC Crociere grazie al posizionamento della nave MSC Preziosa, la compagnia di navigazione riaprirà anche le rotte in Egitto e Israele.

Nell’annunciare le recenti novità Gianni Onorato, CEO in forza a MSC Crociere, ha dichiarato che “il prossimo ritorno della Compagnia in Tunisia registra già un buon riscontro da parte della clientela e questa circostanza ci consentirà di consolidare ulteriormente la nostra leadership nel Mediterraneo grazie ad un’offerta di ben 900mila letti”.

Intanto, se da un lato il precedente stop imposto agli itinerari crocieristici tunisini deciso a seguito dell’attentato terroristico avevano fatto registrare un vistoso calo della domanda, l’attuale trend di mercato fotografa invece una situazione di incoraggiante stabilità per gli operatori impegnati in destinazioni come la Grecia e addirittura di crescita per quanto riguarda il traffico di alcuni porti, in particolar modo quello di Genova.

Preoccupazioni, invece, sono state espresse per le programmazioni di crociere in partenza da Venezia per le quali lo stesso Onorato dichiara che “se non si trova una soluzione adeguata per il traffico crocieristico cittadino, il rischio – assolutamente reale – risiede nel dover drasticamente ridurre la nostra presenza nella città lagunare entro il prossimo anno, a cui potrebbe poi fare seguito un ulteriore taglio nel 2017. Una dinamica, questa, che potrebbe incidere anche fino ad un terzo del movimento attuale”.

L’annuncio del ritorno di MSC Crociere in Tunisia è stata anche l’occasione per parlare di Seaside, l’innovativo prototipo al quale sta lavorando la Compagnia per dare vita ad una rivoluzionaria classe di navi da crociera, e del suo sbarco a Miami. L’impianto navale in questione, attualmente in fase di avvio di costruzione presso i cantieri navali di Fincantieri a Monfalcone, sarà varata entro la fine del 2017 e subito dopo verrà posizionata in Florida, area in cui la nave opererà splendide crociere nei Caraibi.

Al riguardo, sempre Onorata dichiara che “al momento MSC Crociere è presente su Miami con la nave MSC Divina ma con l’arrivo dell’innovativa Seaside la Compagnia prevede di ospitare circa 250mila passeggeri all’anno, 100mila dei quali in arrivo dalla sola Europa“.

Alla Redazione del blog Turismo Uninform, dunque, non resta che augurare a MSC Crociere un ottimo lavoro ed attendere con ansia le prossime novità per le quali, ovviamente, provvederemo a darne ampia visibilità.

E tu, cosa ne pensi del ritorno di MSC Crociere in Tunisia? Come si muoverà il resto del comparto nei confronti della nuova offerta crocieristica tunisina? La domanda sarà in grado di colmare adeguatamente la capacità messa nuovamente in campo dalla Compagnia? E il trade, tradizionale e non, rappresenterà un valido canale di distribuzione dopo aver metabolizzato le recenti vicende dell’area?

Pubblica pure un tuo commento e dai voce alle tue opinioni segnalandoci tutti i tuoi suggerimenti, i tuoi consigli e le tue idee. Sarà per noi un piacere parlarne insieme ed approfondire il dibattito dedicato al futuro delle crociere in Italia.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa