Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

I dieci comandamenti del Marketing Online



I dieci comandamenti del Marketing Online

E’ domenica e il buio anticipato dal passaggio all’ora legale, stimola le riflessioni. La redazione del Blog Turismo Uninform, non vuole però certo fare catechismo ai suoi affezionati lettori, ma riportare il vademecum di Forbes, per essere strategicamente presenti in rete. L’assioma di partenza, caro agli operatori di social media marketing, muove da quella che potrebbe definirsi una massima di comune esperienza. “Se vuoi nascondere un cadavere trascinalo nella seconda pagina di Google”.

Ecco, tale affermazione, risulta sicuramente utile a dare la misura dell’importanza della presenza e soprattutto della reputazione online di qualsiasi operatore economico, incluso naturalmente i player turistici.

Al teorema sopra enunciato, il fondatore di Digital Marketing Turistico, Armando Travaglini, aggiunge il suo personale corollario. Non è sufficiente essere in rete ma è fondamentale godere nel web di una solida reputazione. E per raggiungere un soddisfacente livello di brand reputation online è importante fare leva  sul “ wow effect”, consiglia Tramaglini.

Soddisfare le aspettative dell’utente e fidelizzare il cliente è la strategia vincente attuabile con pochi ed economici accorgimenti, rispetto ai costi rinvenienti, in termini di mancato guadagno, dalla perdita di un cliente. Un omaggio di prodotti locali alla fine della permanenza, un accesso alla Spa dell’hotel, uno stage con lo chef o ancora più semplicemente una veloce procedura di check-in, costituiscono accorgimenti facili da adottare e certamente premianti sul piano della vendita del prodotto turistico.

La accorta generosità dei gestori delle strutture ricettive unita al rigoroso rispetto del decalogo di Forbes, secondo Tramaglini, possono decretare il successo commerciale di una azienda che ha visibilità sul web.

Vediamo allora nel dettaglio i precetti suggeriti dall’autorevole magazine e sposati dal manager.

Forse può sembrare addirittura ovvio ma la prima regola impone ai player economici e turistici, per esistere, di poter essere facilmente trovati in rete.

Trasparenza e coerenza costituiscono il secondo imprescindibile step. Sul podio, poi, la necessità di svolgere una puntuale precisa e costante attività di monitoraggio dei contenuti pubblicati sui propri siti.

Il tempismo nel rispondere alle critiche degli utenti costituisce il quarto comandamento del perfetto operatore di marketing online, che non potrà trascurare, evidentemente, di fidelizzare un discreto numero di seguaci o con termine contemporaneo, mutuato dal mondo dei social network, di fan.

La sesta e la settima regola prevedono, rispettivamente di essere, necessariamente presenti sulla prima pagina di Google e di costituire una propria comunità virtuale.

Otto. Essere preparati a difendersi da eventuali attacchi informatici . Se la difesa approntata non dovesse essere sufficiente o se qualcosa dovesse andare  comunque storto, allora, in ossequio alla nona regola, bisogna essere pronti a scusarsi con i propri clienti.

Il decimo precetto costituisce poi una sorta di clausola di salvaguardia.

Bisogna assolutamente imparare a far tesoro dei propri sbagli, il web perdona non più di tre volte.

Fino a qui il decalogo di Forbes emendato però da Tramaglini con una ultima, ma non certo meno importante regola. La strategia vincente, afferma il manager, per conquistare una solida brand reputation online, risente del passare del tempo e varia con esso. Ciò che è valido oggi potrebbe non esserlo domani.

E domani è un altro giorno e si vedrà. Questo il commento spontaneo e certamente provocatorio della redazione del Blog Turismo Uninform alla affermazione di Tramaglini. E il tuo? Dicci cosa ne pensi o proponi il tuo personale decalogo per un efficace marketing online.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa