Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Storytelling a bordo di Costa Diadema: Gustavo García, Guest Relation Manager



Storytelling a bordo di Costa Diadema: Gustavo García, Guest Relation Manager

Abbiamo incontrato Gustavo García, Guest Relation Manager in Costa Crociere, sulla nave ammiraglia Diadema, che ha ospitato i nostri allievi del Master TQM edizione 39 nella fase didattica dedicata al settore crocieristico.

Durante il nostro incontro, gli abbiamo chiesto di raccontarci la sua storia in Costa Crociere e oggi abbiamo il piacere di pubblicarla sul nostro blog.

Gustavo ha studiato in Perù, specializzandosi come traduttore e interprete, per poi entrare nel mondo dell’amministrazione e del turismo alberghiero.

Costa si interessa al suo CV e lo contatta per una dura selezione, che supera fra oltre 300 candidati. Comincia a questo punto la sua carriera nella compagnia. Da assistente cameriere esercita le lingue e impara a stare a bordo, fin quando, il Manager del ristorante, notato il suo impegno, gli propone il giornale di bordo. Dopo un periodo di training, Gustavo diventa Desktop Publisher fino, in seguito, ad arrivare al ruolo di Guest Relation Manager.

La storia di Gustavo García è la storia di una formazione teorica che, applicata sul campo insieme all’attitudine al mondo del turismo e alla grande passione, genera delle solide competenze.

È la storia di un percorso professionale volto all’aggiornamento costante perché, ci dice, “le tendenze dei clienti cambiano e le strategie vanno modificate”. È la realtà del mondo del turismo: c’è sempre un nuovo target da raggiungere e nuovi servizi da proporre.

Ogni esperienza che Gustavo ha vissuto in ambito lavorativo è oggi un tassello che compone il suo profilo professionale. Infatti, grazie alle svariate mansioni che ha svolto, si sente oggi in grado di rispondere a richieste anche molto specifiche del cliente: “posso spiegargli le migliori tempistiche per servire un piatto o i tempi che occorrono per servire un prosecco durante un cocktail event, come qualunque altro dettaglio relativo ai buffet”.

Da addetto alle pubbliche relazioni, Gustavo protocolla incontri, organizza eventi, come l’inaugurazione di una nuova nave, coordina gli uffici di terra e di bordo, si rapporta con le autorità portuali e offre supporto linguistico anche nelle comunicazioni stampa.

È responsabile degli ospiti delle suites, già assistiti da maggiordomi e camerieri e segue i gruppi. Gestisce le email e le richieste di prenotazione, l’Hospitality Costa Club e coordina il Photo Manager, senza tralasciare le molteplici riunioni con i responsabili servizio clienti.

Presentazioni, meeting, ogni attività a bordo è sotto la supervisione di Gustavo o di un delegato da lui scelto.

Il servizio di Guest Relation a bordo è unico nel suo genere, diverso dal servizio del classico albergo: “la nave non è un posto dove dormire, ma dove vivere”, sottolinea Gustavo García. Sulla nave si instaura un rapporto diretto e umano con il personale di bordo, che diventa come una vera famiglia, perciò il contributo professionale e personale richiesto è alto, essendo il lavoro tanto complesso quanto ricco di soddisfazioni.

Sulla nave Gustavo si sente “un cittadino del mondo”. Ha colleghi di 50 nazionalità diverse, tutti accomunati da un unico obiettivo, che va ben oltre le differenze culturali: l’ospitalità. “È la prova che si può convivere in pace”, ci dice sorridendo, perché per Gustavo la diversità è il punto cardine del fare turismo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa