Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Formazione e Turismo: investire sul proprio futuro



Formazione e Turismo: investire sul proprio futuro

In un contesto in cui i meccanismi produttivi del Turismo sono sempre più soggetti ad una maggiore e stridente pressione e, al tempo stesso, condizionati dalle fluttuazioni e dalle volatilità dei mercati internazionali, si rende indispensabile per gli operatori turistici una forte capacità di controllo e reazione che trovi le basi non solo nello scrupoloso monitoraggio dei costi e dei benefici realizzati, ma anche, e soprattutto, nel rilancio delle professionalità più specializzate tramite l’aggiornamento continuo e la formazione.

Ebbene, alla luce di queste considerazioni preliminari, il blog Turismo Uninform desidera quest’oggi intervenire proprio sul ruolo strategico che la formazione riveste nell’ambito della specializzazione delle risorse umane e degli sviluppi aziendali, in particolar modo per il comparto turistico.

Del resto, è bene sottolinearlo, la formazione svolge una funzione fondamentale non solo per quanto riguarda gli assetti produttivi di una determinata realtà turistica, ma garantisce altresì la corretta alimentazione dei canali di approvvigionamento di nuovo capitale umano e, quindi, di inserimento professionale.  Ma procediamo per gradi.

Per esemplificare la funzione strategica della formazione specialistica all’interno dei complessi processi produttivi di un operatore turistico, sia esso un Tour Operator, un’agenzia di viaggi tradizionale, un agriturismo, una compagnia di crociere, un albergo indipendente, una compagnia aerea, un villaggio turistico, un B&B, ecc.,  il blog Turismo Uninform desidera rivolgersi in questo caso in maniera specifica ad una delle più moderne realtà imprenditoriali e che più affonda le proprie radici nella specializzazione delle sue risorse, le OTA (Online Travel Agency).

Come è noto, infatti, una OTA (Online Travel Agency) svolge la propria attività di distribuzione e promozione, o se preferite di intermediazione, quasi esclusivamente sul web. Ciò comporta un elevatissimo livello di expertise che soltanto una formazione adeguata e molto specifica è in grado di fornire.

E’ sufficiente, infatti pensare al posizionamento sui motori di ricerca (SEO,Search Engine Optimization), organico o a pagamento, alle strategie di Social Media e Web Marketing, al Social Advertising, al SEM (Search Engine Marketing), all’infrastruttura web, alla sicurezza informatica, ecc. per comprendere quanto la formazione determini davvero il vero strumento con il quale acquisire il capitale umano necessario ad espletare queste complesse funzioni.

Ebbene, e qui passiamo invece all’inserimento professionale, la partecipazione a un master Turismo specifico, un corso di specializzazione a vocazione turistica ed ogni ulteriore strumento formativo costituiscono senza alcuna ombra di dubbio un’efficace risorsa non solo per intraprendere una brillante carriera nel patinato mondo del Turismo, ma anche per dare nuovo slancio a chi un lavoro lo possiede già.

Del resto, appena la scorsa settimana il blog Turismo Uninform aveva già affrontato il tema della formazione segnalando non solo ai propri lettori una delle migliori offerte disponibili sul mercato formativo italiano, il prestigiosissimo Master Turismo TQM (Tourism Quality Management) erogato dal Gruppo Uninform, ma anche l’incredibile valore aggiunto che tale proposta formativa conferisce al curriculum nell’ambito del comparto turistico italiano.

Senza entrare nuovamente nel dettaglio dell’eccezionale offerta formativa pensata dal Gruppo Uninform per il Turismo, unica nel suo genere per l’ideazione della formula vincente del doppio stage con vitto e alloggio gratuito, in questa sede il blog Turismo Uninform desidera piuttosto richiamare l’attenzione di tutti gli affezionati e numerosi lettori sulla natura squisitamente strategica della formazione come fonte inesauribile di professionalità, know-how, expertise e specializzazione.

Cosa ne pensi del ruolo ricoperto dalla formazione all’interno dei processi di specializzazione del patrimonio umano aziendale al servizio del Turismo? Hai partecipato in passato, o intendi partecipare, a Master Turismo specialistici e corsi di specializzazione a vocazione turistica?

Raccontaci la tua testimonianza e lascia un tuo commento sul blog Turismo Uninform segnalandoci le tue opinioni, le tue considerazioni, i tuoi consigli ed i tuoi suggerimenti per affrontare con serenità e con il consueto spirito analitico il dibattito incentrato sul tema della formazione turistica in Italia.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa