Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Destination Italia: due grandi realtà unite per portare visitatori esteri in Italia.



Destination Italia: due grandi realtà unite per portare visitatori esteri in Italia.

E’ di qualche giorno fa la notizia che Intesa Sanpaolo e Lastminute si sono alleati nel business del turismo. Come dichiarato dalle stesse Imprese interessate, l’obiettivo del progetto, denominato Destination Italia,  è quello d’incentivare e sviluppare la presenza dei visitatori esteri nel Bel Paese, puntando a generare fino a 10milioni di nuovi arrivi dall’estero tramite piattaforme B2B e B2C.

Intesa Sanpaolo non è nuova ad avventure imprenditoriali imponenti, lo ha dimostrato con l’investimento nell’esperienza Expo dello scorso anno ed ora punta al turismo, dove intende proporsi come partner nello sviluppo di una delle più grandi e migliori aziende del settore turistico, Lastminute, appunto, con questo progetto che già nel suo nome, Destination Italia, racchiude ambizioso programma.

Nel panorama in cui opererà Destination Italia, la tecnologia avrà un ruolo molto importante, ha dichiarato l’amministratore delegato di Banca Intesa, Marco Ficarra aggiungendo che sarà ancor più decisiva la capacità di fare squadra di tutti gli attori coinvolti, nel rispetto dei ruoli e degli interessi dei singoli, dimostrando di essere in grado di valorizzare il Paese e accompagnandolo con iniziative all’altezza della sua fama.

Se si analizzano i dati del Piano Triennale  del Ministero del Turismo è facile scorgere le grosse potenzialità del progetto Destination Italia.

Il turismo non residente è cresciuto progressivamente dagli anni 90 ad oggi,  compensando il calo registrato nello stesso periodo nel turismo residente, consentendo di chiudere il 2014 con una quota di poco inferiore al 50% delle presenze complessive (circa 378 milioni). Un trend positivo è sicuramente riscontrabile ed è proseguito anche nel 2015, come confermano i dati sulla spesa turistica dei viaggiatori stranieri, che è aumentata del 4,7% nei primi dieci mesi dell’anno, per un importo pari a 32,1 miliardi.  L’ internazionalizzazione delle presenze turistiche è in recupero (49,4% nel 2014, contro il 43,3% del 2008) in tutte le regioni e in corrispondenza di tutte le principali tipologie di località turistiche; l’incidenza delle presenze straniere negli esercizi ricettivi è particolarmente elevata nelle località lacuali (80,9%), collinari (62,4%) e nelle città d’arte (61,5%).

L’Italia intercetta ancora in modo preponderante la componente di turismo europeo (in testa la Germania, con il 28,1% delle presenze turistiche nel nostro Paese nel 2014), mentre la Russia si posiziona al nono posto del ranking nazionale (6,8 milioni di presenze, 3,7%) e la Cina al tredicesimo (3,5 milioni, 1,9%).

Nello scenario del mercato turistico mondiale, la domanda internazionale è attesa in crescita nel medio termine (+3,3% all’anno da qui al 2030, per circa 1.800 milioni di arrivi) e si prevede uno spostamento verso nuove mete, diventate sempre più accessibili. Si inasprirà però anche la concorrenza, con un aumento del peso delle economie emergenti (nel 2030 si stima per l’area Asia e Pacifico una quota di mercato sugli arrivi internazionali del 30%, mentre la quota europea si attesterà sul 41%, dal 63% del 1980). Cina, Stati Uniti e Germania sono i Paesi più “alto-spendenti” sul fronte del turismo internazionale; la Federazione russa è al quinto posto, mentre l’Italia è all’ottavo.

Investire nel Turismo resta ancora una delle scelte vincenti per lo Stivale e per le sue bellezze, Destination Italia sarà di certo all’altezza degli obiettivi prefissati.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa