Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Costa Crociere: annuncia due nuove navi



Costa Crociere: annuncia due nuove navi

Se ne parlava da tempo e, finalmente, Costa Crociere, la celebre compagnia di navigazione famosa in tutto il mondo, ha annunciato l’arrivo di due nuove navi con propulsione a metano.

La notizia è stata diffusa da Neil Palomba, Direttore Generale in forza al gruppo crocieristico italiano, la scorsa settimana durante una conferenza stampa tenutasi a Milano e, ovviamente, ha catalizzato l’attenzione di tutti gli addetti ai lavori a livello internazionale.

L’ordine delle due nuove navi Costa Crociere a propulsione Lng prevede la realizzazione di due unità navali ognuna delle quali di 183mila tonnellate di stazza lorda distribuite su 337 metri di lunghezza. Ogni impianto navale ordinato, inoltre, vanterà la più elevata capacità di trasporto al mondo grazie ai 6.600 passeggeri che sarà in grado di ospitare in 2.600 cabine.

La commessa in questione si somma all’ordine già effettuato lo scorso Giugno 2015 per le due navi gemelle di AIDA, il brand tedesco di proprietà del gruppo Costa Crociere, e con questa mossa la compagnia di navigazione genovese diventa in assoluto il primo gruppo crocieristico al mondo ad introdurre nel comparto la propulsione a metano.

Questa circostanza, dunque, riapre nuovamente la partita tra i grandi colossi del mare per la leadership mondiale che negli ultimi mesi ha già registrato l’arrivo in Italia delle navi più grandi del mondo, quelle di Classe Oasis di Royal Caribbean, e la commessa di 4 nuovi prototipi di navi da crociera destinati a mutare per sempre l’ingegneria navale dedicata al comparto, gli innovativi progetti Seaside di MSC Crociere.

Le nuove navi a propulsione a metano di Costa Crociere saranno realizzate nei cantieri navali Meyer di Turku, in Finlandia, e saranno dotate di motori a doppia alimentazione in grado di consentire la navigazione sia a gasolio che a metano, appunto. Grazie a questa innovazione, quindi, la compagnia sarà in grado di ridurre sensibilmente l’impatto ambientale di queste due nuove navi grazie al ridotto livello di emissioni di gas di scarico.

Il blog Turismo Uninform desidera sottolineare che le navi in questione sono prototipi e il valore delle commesse supera il miliardo di dollari. L’ordine di cui ci stiamo occupando quest’oggi rientra in un ampio piano di espansione della flotta ed è frutto di un’intesa tra Carnival Corporation e i costruttori Fincantieri e Meyer Werft. L’accordo, dal valore plurimiliardario, prevede infatti la realizzazione di ben 9 unità navali nel periodo 2019 – 2022.

La prima delle 2 nuove navi a propulsione a metano di Costa Crociere ad essere consegnata sarà posizionata nell’home-port di Savona da dove darà inizio a crociere nell’area del Mediterraneo. Stando a quanto dichiarato dall’azienda, l’arrivo di entrambe le navi sul mercato sarà in grado di garantire 750 posti di lavoro destinati ad italiani.

Nel commentare la notiza Niel Palomba ha affermato che “le due nuove navi Costa Crociere incarnano una vera e propria innovazione per il mercato crocieristico e saranno in grado di fissare nuovi standard per tutto il comparto. Non a caso – prosegue il Direttore Generale della Compagnia – saranno le prime navi green ad essere alimentate con Lng e offriranno moltissime attrattive per i nostri ospiti, tra cui 11 ristornanti, 18 bar e aree comuni in grado di modificare i propri servizi durante l’arco della giornata”.

Dal canto suo Bernard Meyer, Amministratore Delegato in forza ai cantieri Meyer Turku, ha dichiarato di voler “costruire queste due nuove navi con l’ausilio di fornitori in larga parte europei, i migliori in assoluto nel comparto. Tra questi – sottolinea ancora il manager – molti sono italiani, con i quali abbiamo già lavorato in passato sia nei nostri cantieri tedeschi che finlandesi”.

Insomma, nei prossimi anni c’è da attendersi numerose novità per il comparto delle crociere ed il nostro blog dedicato al Turismo coglierà ogni singola opportunità per parlarne con i numerosi lettori e con i tanti addetti ai lavori che oramai ci seguono appassionatamente da anni.

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa