Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Coraggio e Cambiamento: l’esortazione del Presidente di Uninform Group



Coraggio e Cambiamento: l’esortazione del Presidente di Uninform Group

L’Avv. Michele Giordano, Presidente di Uninform Group, rilascia un’appassionante esortazione al cambiamento che favorisca il rilancio del sistema Paese

Un blog, per quanto specialistico e verticalizzato su dinamiche etendenze di riferimento al settore di appartenenza, è pur sempre un luogo di aggregazione virtuale all’interno del quale convogliare, con nobile spirito di condivisione, informazioni, riflessioni, idee, pensieri, opinioni, commenti, consiglisuggerimenti e raccomandazioni non necessariamente correlate con le tematiche comunemente affrontate.

Ed è esattamente con questo spirito che quest’oggi desideriamo ospitare il contributo umano offertoci in esclusiva nazionale dall’Avv. Michele Giordano, Presidente di Uninform Group e geniale ideatore, insieme al brillante fratello Avv. Giovanni Giordano, della celebre offerta formativa a vocazione turistica ribattezzata con il nome di Master Turismo TQM (Tourism Quality Management).

Con questo suo appassionato e sentito intervento, l’Avv. Michele Giordano non intende soltanto smuovere le coscienze dal torpore che per troppo tempo ha pervaso la società italiana, ma suggerire anche una reale possibilità di riscatto grazie ad un cambiamento di cui tutti oramai, indistintamente, dovremmo farci carico per il nostro futuro e per quello dei nostri figli.

Cari Tutti,

è mio desiderio parteciparVi un sentito AUGURIO a Voi è alle persone che amate per una Pasqua che sia di rinnovamento e speranza.

Così, anche, vorrei condividere con Voi che investite tempo e danaro riservando al futuro prossimo le aspirazioni personali e lavorative, una riflessione sui Tempi che corrono.

Più di sempre, è di estrema importanza avere CORAGGIO! Sapere fare affidamento sulle Vostre capacità; sulle Vostre competenze e, non ultimo, sulle DECISIONI! Che siano Vostre! Di credere. Credere fortemente in Voi stessi.

Ovunque Vi troverete, sentiteVi portatori del sentimento di REALE CAMBIAMENTO di questa Epoca ad un bivio tra passato e futuro di VERO PROGRESSO.

“Solo” con cinque anni di anticipo rispetto ad oggi, con un mio articolo certificavo l’avvento di una “tempesta economica perfetta” fatta al tempo stesso di inflazione e deflazione insieme. Questo dissesto reso possibile non in una Economia Reale ma esclusivamente finanziaria non lascia scampo! E Chi perde è il FUTURO! Il NOSTRO ! LA NOSTRA RIPRESA!

Aumenterà la crescita come anche gli investimenti e quindi il LAVORO solo se esisteranno manovre correttive CONCRETE ad una ripresa dei consumi! Tutto questo NON potrà MAI accadere se manca – COME OGGI MANCA -, una strategia di semplice “buon senso”.

Infatti, COME NON è possibile “servire contemporaneamente DUE PADRONI”, così OGGI in economia serve una scelta tanto drastica quanto coraggiosa: DECIDERE se “servire” la CRESCITA o il controllo del DEBITO PUBBLICO.

Chiunque Voglia fare intendere che si può giungere contemporaneamente con lo stesso mezzo “a Roma e a Milano” mente sapendo di mentire.

La Grecia è fronte Mare Nostro e ci racconta ogni giorno cosa hanno prodotto certe scelte SCELLERATE. Il VOTO e la coscienza individuale VI serva nei prossimi mesi a generare il VERBO della Democrazia sia in Europa che in Italia.

La Costituzione Italiana, che si annovera tra le OPERE PRIME non solo in ambito pubblicistico ma anche filosofico e letterario Mondiale, IN QUESTI ULTIMI ANNI è stata DISSACRATA, VITUPERATA, ATTENTATA; come anche sono stati VIOLENTATI i PRINCIPI fondanti dei Cardini della Nostra Carta.

Che l’Italia si desti! Riprendiamoci il Nostro posto nel Mondo. CHE OGNUNO ABBIA IL CORAGGIO DI FARE LA SUA PARTE E LE PROPRIE SCELTE.

Un corale ed affettuoso abbraccio di ogni Bene

Continua a seguire il blog Turismo Uninform


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa