Uninform Group, l'unica Business School nazionale impegnata da oltre 10 anni nel campo dell’Alta Formazione
"La sfida è saper governare la competitività e l'investimento nella conoscenza ne determina sempre il successo"
(Presidente Uninform Group)

Come cambia il Turismo: Starwood introduce le recensioni certificate



Come cambia il Turismo: Starwood introduce le recensioni certificate

Quest’oggi il blog Turismo Uninform torna ad occuparsi della controversa vicenda legata alla genuinità ed autorevolezza delle recensioni pubblicate sui maggiori siti web dedicati ai viaggi e sui portali UGC (User Generated Content) comeTripAdvisor e Zoover, nonché delle opinioni presenti sulle principali piattaforme di prenotazione delle più importanti OTA (Online Travel Agency) internazionali del calibro di Expedia, Edreams, Opodo,Booking.com e tante altre ancora.

 

Nello specifico, la novità di quest’oggi riguarda due grandi catene alberghiere, Starwood e Marriott, e la loro decisione di abbandonare le recensioni disponibili su TripAdvisor, in assoluto il più grande portale UGC(User Generated Content) del mondo, optando per un sistema in grado di consentire alla propria clientela di pubblicare commenti e recensioni online direttamente sui siti web delle strutture alberghiere affiliate..

 

Per quanto intuitivamente possa sembrare una cosa piuttosto normale, ilblog Turismo Uninform desidera richiamare l’attenzione degli affezionati e numerosi lettori sul carattere fortemente rivoluzionario di questa iniziativa poiché se da un lato essa rappresenta un vero e proprio punto di rottura con la tradizione del Travel 2.0 in particolare e della distribuzione online in generale, dall’altro segnala un’evidente volontà di emancipazione nei confronti dell’attuale, e per molti versi inefficiente, modello dellerecensioni  online.

 

In realtà, considerate le ottime premesse, la piattaforma ideata daStarwood per la pubblicazione delle recensioni e dei commenti dovrebbe essere sufficiente da sola a colmare i vuoti lasciati dall’assenza dei contenuti di TripAdvisor grazie ad una maggiore centralità del sito web appartenente all’hotel affiliato che, nelle intenzioni di Chris Holden, Senior Executive in forza presso il celebre gruppo alberghiero, diventerebbe così il punto di riferimento principale per chiunque desideri ricercare recensionidavvero attendibili sulle strutture del gruppo.

 

In effetti, l’autorevolezza e genuinità delle recensioni pubblicate sulla nuova piattaforma sviluppata da Starwood deriverebbe non solo dalla mancata applicazione di filtri, che altrimenti condizionerebbe, censurandoli, i commenti negativi, ma soprattutto dalla certificazione delle stesse recensioni, il vero elemento di novità rappresentato dall’iniziativa e davvero rivoluzionario per quanto riguarda il comparto turistico deglihotel.

 

In altre parole, prima che la pubblicazione della recensione abbia luogo, ilsoggiorno dell’autore presso una determinata struttura alberghieraappartenente al gruppo verrà puntualmente verificata grazie ad un codice ottenuto dopo l’effettiva prenotazione di una permanenza in un hotel Starwood in modo da evitare accuratamente l’anonimato e, quindi, la facile esposizione al criticismo gratuito dei competitor. Una pratica disdicevole oramai troppo consumata.

 

La piattaforma dedicata alle recensioni messa a punto da Starwood, inoltre, permetterà di attribuire alla struttura alberghiera affiliata un punteggio compreso tra 1 a 5 grazie alla totalità dei commenti espressi dagli utenti per specifiche categorie di rating come il punteggio generale, il comfort e la pulizia delle camere, la reattività alle esigenze della clientela e la “recognition” degli ospiti appartenenti al programma di fidelizzazione Starwood.

 

Prevedibilmente, lo staff dell’hotel avrà la possibilità di rispondere pubblicamente alle recensioni ed ai commenti degli utenti direttamente sul sito web favorendo, così, la Brand reputation. Inoltre, come se non bastasse, anche gli utenti normalmente registrati sulla piattaformaStarwood potranno rispondere ai contenuti degli altri dando vita ad un meccanismo simile a quello dei Social Network.

 

Al momento non tutti gli hotel del gruppo Starwood hanno recensioni sui propri siti web visto che la piattaforma è stata appena lanciata ma ciò che conta realmente è che un grande player turistico dell’hotellerieinternazionale abbia deciso di offrire un servizio di recensioni autonomo e totalmente certificato. Una vera e propria rivoluzione per l’intero comparto alberghiero.

 

Cosa ne pensi della nuovissima piattaforma indipendente ideata daStarwood per la pubblicazione di recensioni e commenti? Ritieni che in questo modo il grande gruppo alberghiero abbia risposto efficacemente ai nuovi trend evidenziati dall’utenza finale in ambito alberghiero?

 

Riuscirà Starwood a rendere davvero autorevoli le recensioni presenti sui siti web degli hotel affiliati? In che modo la scomparsa di link a siti terzi direcensioni influirà sui volumi di prenotazioni del grande gruppo alberghiero internazionale?

 

Se hai già avuto modo di scoprire il nuovo servizio erogato da Starwood, pubblica un tuo commento sul blog Turismo Uninform e condividi la tuatestimonianza con tutti i numerosissimi lettori.

 

Se, invece, sei un appassionato di Turismo e distribuzione online, raccontaci la tua opinione e segnalaci le tue raccomandazioni, i tuoiconsigli ed i tuoi suggerimenti su questo nuovo tipo di tendenza e partecipa al dibattito sul futuro dei contenuti UGC (User Generated Content).

 

Continua a seguire il blog Turismo Uninform

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.



Utilizziamo i cookie, anche di terze parti e di profilazione, per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito ed inviarti messaggi promozionali personalizzati. Navigando accetterai l'uso di tali cookies - Leggi l'informativa